Le feste non fermano i ladri: furti a gò-gò, colpite abitazioni e attività commerciali

Colpiti due appartamenti in via Brigata Pinerolo e in via Russi. 'Ripulita' la cella frigorifero dell'attività ‘Bontà delle tre spighe’ in via Lucera e furto fallito in un magazzino in piazza Mercato. Le indagini della polizia

Immagine di repertorio

Nulla ferma i topi di appartamento. Nemmeno il weekend di Ferragosto, durante il quale numerosi sono stati i furti - tentati e consumati – messi a segno a Foggia. Il primo è stato scoperto nella giornata di domenica 14 agosto, in un appartamento al secondo piano di una palazzina in via Brigata Pinerolo.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i malviventi si sono introdotti in casa utilizzando chiavi adulterine (non sono stati trovati segni di effrazione o scasso su porte e finestre) e una volta in appartamento avrebbero asportato una somma di denaro non ancora quantificata. L’ammontare del furto verrà definito in sede di denuncia dal proprietario dell’appartamento.

FURTI IN APPARTAMENTO, PRESI I 'MAGHI' DELLE CHIAVI ADULTERINE

Nella notte tra sabato e domenica, invece, un altro colpo è stato messo a segno in una abitazione al primo piano di uno stabile in via Russi, sempre a Foggia. In questo caso, i malviventi hanno forzato una porta finestra, recidendo la tapparella per guadagnarsi l’ingresso in casa. Qualcosa però ha disturbato i ‘topi d’appartamento’ che sono fuggiti a mani vuote. Oltre al danneggiamento della tapparella, infatti, non risulterebbe asportato nulla.

Un tentato furto, invece, è stato scoperto domenica mattina nel magazzino di una attività commerciale in piazza Mercato, a Foggia. Si tratta di un locale seminterrato al quale si accede tramite una scala in ferro. La porta dell’attività era stata forzata, ma il furto è fallito. Su tutti i casi sono in corso le indagini della polizia, che ha effettuato i relativi sopralluoghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per finire, un furto è stato scoperto ieri mattina ai danni dell'attività commerciale ‘Bontà delle tre spighe’ in via Lucera. Ad accorgersi del furto è stata la proprietaria, che ha allertato la polizia. Sul posto, gli agenti hanno verificato che la saracinesca era stata parzialmente tagliata e che i ladri avevano portato via il registratore di cassa (contenente pochi spiccioli) e tutto il contenuto della cella frigorifero, fuggendo con un carico di salumi per un valore di 500 euro. Il panificio è dotato di sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento