Furti in appartamento, presi i 'maghi' delle chiavi adulterine: due arresti in viale Kennedy

Tutto è partito da una telefonata al 113, che riferiva della presenza di due persone intente ad armeggiare all'interno di uno stabile. Poi l'arresto per tentato furto in concorso. Sequestrato intero kit di chiavi adulterine

La città chiama, la polizia risponde. E come sempre, quando non manca la collaborazione dei residenti, i risultati non mancano. Così, alla vigilia di Ferragosto, grazie ad una segnalazione anonima al 113, gli agenti della Sezione Volanti di Foggia diretti dal vice questore Pasquale Fratepietro hanno proceduto all’arresto di due persone - rispettivamente di nazionalità greca e georgiana - per tentato furto in concorso all'interno di un appartamento in viale Kennedy, al quartiere Cep, a Foggia.

Tutto è partito dalla telefonata giunta in sala operativa, che riferiva della presenza di due persone intente ad armeggiare all’interno dello stabile in questione. Immediato l'intervento di due pattuglie che hanno ‘cinturato’ lo stabile bloccando ogni possibile via di fuga ai due uomini. Il primo - il georgiano Kukhalash Giorgi di 28 anni - è stato bloccato dalla polizia all’interno dello stabile, mentre l’altro, il greco Antonacos Panagiotis, di 41 anni, ha tentato di fuggire lanciandosi da una finestra al secondo piano della palazzina, ma è stato fermato e ammanettato.

Sul posto, gli agenti hanno anche recuperato un set di chiavi adulterine ‘a doppia mappa’. Si tratta di chiavi modificate e in grado di aprire ogni tipo di porta, anche blindata. La polizia ha poi proceduto ad una attenta perquisizione dello stabile, notando segni di tentata effrazione ai danni della porta d'ingresso di un appartamento al secondo piano. I proprietari erano all’interno della casa ma non si erano accorti di nulla. Non si esclude che i due possano essere gli autori di altri colpi messi a segno in città con la stessa tecnica. Indagini in corso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento