Terribile incendio, brucia la 'pista' ed esplodono bombole: quattro feriti e molte baracche distrutte

Sul posto, numerose squadre dei vigili del fuoco, ancora all'opera per sedare le fiamme. Solo a incendio spento sarà possibile valutare la portata dell'accaduto e accertarne la natura. Sull'accaduto indaga la polizia

Immagine di repertorio

Sono almeno una ventina le baracche distrutte nell'incendio divampato nel tardo pomeriggio di oggi lungo la cosiddetta 'pista' di Borgo Mezzanone, ovvero la baraccopoli che sorge nei pressi del Cara della borgata e che, al momento, ospita oltre un migliaio di migranti, per lo più africani, in prevalenza nigeriani.

Le immagini video

Le fiamme, ancora alte e generalizzate, hanno distrutto una ventina di alloggi di fortuna e tutto quanto contenuto al loro interno: nel ghetto si è subito creato il panico e, nel fuggi-fuggi generale, almeno quattro persone sono rimaste ferite. Quattro migranti, infatti, avrebbero riportato ustioni in varie parti del corpo e sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso; di questi, uno sarebbe più grave ma nessuno in pericolo di vita. Sul posto, numerose squadre dei vigili del fuoco, ancora all'opera per sedare le fiamme. Solo a incendio spento sarà possibile valutare la portata dell'accaduto e accertarne la natura. Sull'accaduto indaga la polizia

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento