rotate-mobile
Cronaca

Foggia, 'compromissione del tessuto sociale ed economico' e 13mila processi pendenti: "Situazione è grave"

La strigliata del Procuratore Ludovico Vaccaro, intervenuto ieri in video-collegamento durante il Consiglio regionale monotematico sulla Capitanata

“La situazione della criminalità del Foggiano è grave e continua ad esserlo nonostante le tantissime e ripetute risposte che lo Stato con le forze dell’ordine e la magistratura hanno dato, stanno dando e continueranno a dare anche nei prossimi giorni e nei prossimi mesi”, ha esordito il procuratore della Repubblica Ludovico Vaccaro, anche lui in video-collegamento. “È grave perché c’è una compromissione – lo dico ovviamente con dispiacere da foggiano - del tessuto sociale e del tessuto economico”.

Il suo appello si è concentrato sull’attuale situazione degli uffici giudiziari foggiani: “non può andare avanti così”.  Ha ricordato come nel territorio della provincia di Foggia e  del circondario siano stati chiusi la Procura e il Tribunale di Lucera, le sezioni distaccate di Rodi Garganico e di Apricena, di San Severo, di Manfredonia, di Cerignola e di Trinitapoli. Risultato: “Oggi sono pendenti circa 13mila processi, per l’esattezza 12.250 davanti al giudice monocratico e oltre 500 davanti al Collegio. Un numero esorbitante. Soprattutto ciò che preoccupa è che le sopravvenienze, anno dopo anno, sono maggiori di quella che è la capacità di smaltimento del tribunale”.

 A suo avviso, bisogna istituire nuovamente altri due tribunali nella provincia di Foggia e, perlomeno, bisogna riaprire le sezioni distaccate. “Occorre nuovamente celebrare i processi a San Severo, a Cerignola, a Manfredonia”.

Ha lanciato il suo “grido accorato” affinché si celebrino i processi in provincia di Foggia, dotandola di ulteriori presidi giudiziari: “Credo che i cittadini della provincia di Foggia abbiano fame di giustizia. Sono ingiustamente prevaricati rispetto a tutti i cittadini di altrettanti parti d’Italia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, 'compromissione del tessuto sociale ed economico' e 13mila processi pendenti: "Situazione è grave"

FoggiaToday è in caricamento