Salgono i contagi a Bovino: "Siamo entrati nella fascia degli 11-20 positivi, ma ci sono 4 guariti"

Lo annuncia il primo cittadino Vincenzo Nunno: "La notizia dei concittadini guariti ci fa ben sperare, ma non può e non deve farci abbassare la guardia"

Coronavirus a Bovino. Nessun aggiornamento dalla Prefettura, ma il sindaco Vincenzo Nunno conferma i dati diramati dal bollettino Regionale che colloca il comune dei Monti Dauni tra quelli con 11-20 casi positivi: "Sicuramente questa è un’indicazione più attendibile di quella che è attualmente la situazione a Bovino", spiega Nunno, il quale annuncia anche la completa guarigione di 4 concittadini: "Una notizia che ci fa ben sperare e che ci riempie il cuore di gioia, ma che al contempo non può e non deve farci nella maniera più assoluta abbassare la guardia".

"Come C.o.c. - aggiunge Nunno - stiamo continuando a lavorare in maniera assidua per poter fornire maggiori servizi e assistenza ai cittadini, in particolare alle fasce più deboli e a coloro che sono in seria difficoltà. In particolare, ricordo a tutti che è attivo il servizio di 'Pronto spesa e farmaci'".

Intanto, nella giornata di oggi è iniziata la distribuzione di mascherine chirurgiche ai cittadini, con priorità alle persone con età superiore ai 65 anni: "Man mano che avremo maggiore disponibilità di dispositivi, allargheremo la distribuzione anche ad altre fasce della popolazione. Noi ce la stiamo mettendo tutta. Ciò che vi chiediamo - conclude Nunno - è la massima prudenza, di seguire rigorosamente le norme anti-covid e collaborare tutti tendendo una mano a chi è in difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento