Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Severo

Attività commerciali nel mirino dei banditi: massima allerta a San Severo, raffica di controlli nelle vie a rischio

Alcune pattuglie hanno svolto il controllo nella zona del centro cittadino, soprattutto in alcuni punti della città dove sono presenti attività commerciali o luoghi di aggregazione, al fine di prevenire attività delinquenziali

Sono stati effettuati ieri 23 gennaio i servizi straordinari di controllo del territorio nella città di San Severo, finalizzati alla prevenzione e repressione di reati di natura predatoria ai danni di attività commerciali registratisi di recente, che rientrano nell'Alto Impatto e che hanno visto impegnati gli agenti della polizia di stato del locale commissariato e del reparto prevenzione crimine 'Puglia Settentrionale'.

Alcune pattuglie hanno svolto il controllo nella zona del centro cittadino, soprattutto in alcuni punti della città dove sono presenti attività commerciali o luoghi di aggregazione, al fine di prevenire attività delinquenziali, illeciti amministrativi e violazioni al codice della strada. Contestualmente numerosi posti di controllo sono stati eseguiti nelle arterie principali.

Sono state controllate persone sottoposte a restrizioni, nonché effettuate diverse perquisizioni personali e domiciliari, finalizzate alla prevenzione e repressione del traffico di stupefacenti o armi.

Le attività sono proseguite per tutta la giornata di venerdì e hanno consentito: oltre 110 persone e 85 veicoli controllati, quattro contravvenzioni per violazione al codice della strada elevate, sequestrati un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo ed un altro a fermo amministrativo. Due le carte di circolazione ritirate. Controllate anche otto persone sottoposte a restrizioni.

In ultimo i poliziotti hanno denunciato una persona per possesso ingiustificato di valori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività commerciali nel mirino dei banditi: massima allerta a San Severo, raffica di controlli nelle vie a rischio

FoggiaToday è in caricamento