Da canale a discarica, rifiuti pericolosi e rischio scarico di sostanze inquinanti in mare: scattano i sigilli del Noe

I carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico a Cerignola dove, nell’ambito di indagine coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno eseguito un Decreto di sequestro preventivo dell’intero canale Lagrimaro

L'apposizione dei sigilli

Sigilli al Canale Lagrimaro. I carabinieri del Noe eseguono il sequestro dell’area richiesto dalla Procura di Foggia. Questa mattina, i militari del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, sono intervenuti a Cerignola dove, nell’ambito di indagine coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno dato esecuzione al Decreto di sequestro preventivo dell’intero canale Lagrimaro.

Le immagini video del sequestro

Il provvedimento è stato richiesto dall’Ufficio inquirente foggiano in quanto l’invaso, nel tempo, si era trasformato in una discarica abusiva di rifiuti anche pericolosi, con conseguente pericolo di scarico di sostanze inquinanti in mare.

Il provvedimento emesso dal Gip di Foggia è stato notificato dai militari, affinché le Pubbliche Autorità cerignolane -  dal sindaco al dirigente del Settore Lavori Pubblici ed Ambiente, al responsabile dell’Ufficio Ambiente ed al Presidente del Consorzio di Bonifica per la Capitanata - possano porvi rimedio.

L’attività di indagine rappresenta la risposta dello Stato alle iniziative istituzionali promosse a seguito di Interrogazione Parlamentare dell’On. Lovecchio e del servizio del tg satirico “Striscia la notizia” dello scorso 1° aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento