menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centrali nucleari, Nichi Vendola: “La Puglia è pronta alle barricate”

Sul Gargano è prevista l'installazione di due siti nucleari, le aree 29 e 30 contenute nell'elenco del Cnen del 1979. Interessate la zona costiera a nord in prossimità di Lesina e quella costiera del Golfo di Manfredonia

Sulla mappa del nucleare contenuta nell’elenco del Cnen del 1979 e oggetto di una denuncia parlamentare del Pd alla Camera, il governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola, chiama i cittadini pugliesi alle barricate.

Il mondo si interroga sui pericoli di questa fonte d'energia. Ciò che sta succedendo in Giappone è terribile. Solo il governo italiano va nella direzione opposta. Credo che a questo punto saranno i territori a impedire lo scempio” aveva affermato il leader di Sinistra Ecologia e Libertà sulla rischio radiazioni in Giappone. Ogni area scelta per l’installazione di una centrale nucleare ha un numero: quelle che interessano il Gargano e la provincia di Foggia sono la numero 29, zona costiera a nord del promontorio del Gargano in prossimità di Lesina, e la numero 30 zona costiera del Golfo di Manfredonia.

Già nel 2009 rispuntò l’ipotesi di questa lista e Vendola affermò in tutta franchezza: “Dovranno venire con i carri armati per imporre le centrali atomiche nella nostra regione”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento