rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Carpino

"Terremoto" giudiziario a Carpino: blitz dei carabinieri all'alba, dipendenti comunali arrestati per assenteismo

Massimo riserbo da parte degli inquirenti, che in queste ore starebbero ultimando le attività. Ad incastrare i presunti dipendenti “infedeli” ci sono i filmati di alcune telecamere posizionate durante i mesi di indagine negli uffici comunali

"Terremoto" giudiziario a Carpino. Il piccolo centro garganico è stato sconvolto, questa mattina, da un blitz dei carabinieri che, all’alba, hanno operato numerosi arresti (oltre una decina) tra dipendenti e forse dirigenti del Comune cittadino. L’accusa sarebbe quella di assenteismo. Massimo riserbo da parte degli inquirenti, che in queste ore starebbero ultimando le attività.

Ad incastrare i presunti dipendenti “infedeli” ci sono i filmati di alcune telecamere posizionate durante i mesi di indagine negli uffici comunali. Nonostante le “bocche cucite”, la notizia si è diffusa rapidamente per le strade del piccolo paese, dove tutti conoscono tutti. Gli indagati, ognuno per il proprio profilo di responsabilità, sono tutti ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Terremoto" giudiziario a Carpino: blitz dei carabinieri all'alba, dipendenti comunali arrestati per assenteismo

FoggiaToday è in caricamento