Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

E' accaduto nella notte appena trascorsa, a Foggia. L'episodio fa il paio con quanto accaduto ieri a Rodi Garganico dove il militare era giunto in soccorso di una donna

Continuano le aggressioni ai danni dei Carabinieri. Dopo il caso di Rodi Garganico, raccontato ieri su queste colonne, un altro questa notte a Foggia. E’ accaduto agli Ospedali Riuniti dove un militare dell’Arma si è visto sferrare un pugno da un soggetto identificato ed immediatamente arrestato.  Si attende la convalida della misura cautelare.

Il militare aggredito ieri, invece, intervenuto per soccorrere una donna, è ricoverato presso Casa Sollievo della Sofferenza, a San Giovanni Rotondo.

I due casi fanno ancora più clamore se si pensa che giungono a pochi giorni di distanza dalla morte di Vincenzo Di Gennaro,  il vicecomandante della stazione di Cagnano Varano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento