Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

E' accaduto nella notte appena trascorsa, a Foggia. L'episodio fa il paio con quanto accaduto ieri a Rodi Garganico dove il militare era giunto in soccorso di una donna

Continuano le aggressioni ai danni dei Carabinieri. Dopo il caso di Rodi Garganico, raccontato ieri su queste colonne, un altro questa notte a Foggia. E’ accaduto agli Ospedali Riuniti dove un militare dell’Arma si è visto sferrare un pugno da un soggetto identificato ed immediatamente arrestato.  Si attende la convalida della misura cautelare.

Il militare aggredito ieri, invece, intervenuto per soccorrere una donna, è ricoverato presso Casa Sollievo della Sofferenza, a San Giovanni Rotondo.

I due casi fanno ancora più clamore se si pensa che giungono a pochi giorni di distanza dalla morte di Vincenzo Di Gennaro,  il vicecomandante della stazione di Cagnano Varano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento