Criminalità sfrontata: avvertimento a imprenditore, atto intimidatorio a sindaco e raffica di furti nelle aziende agricole

La bomba al sito cerealicolo di Giovanni Santacroce, l'atto intimidatorio al sindaco di Poggio Imperiale e i furti nelle campagne di San Severo e Torremaggiore nella riunione sull'ordine pubblico

Criminalità

Un rafforzamento delle misure di vigilanza: è quanto ha disposto il prefetto Raffaele Grassi all'esito della riunione di Coordinamento Tecnico delle forze di polizia che si è svolto ieri mattina a seguito della bomba fatta esplodere nel sito cerealico di Ascoli Satriano dell'imprenditore Giovanni Santacroce.

Nella stessa riunione è stato esaminato anche l'atto intimidatorio commesso ai danni del sindaco di Poggio Imperiale, Alfonso D'Aloiso, contro la cui abitazione, nella notte tra sabato e domenica, ignoti hanno lanciato delle bottiglie incendiarie. 

Rafforzate e intensificate anche le attività di controllo per contrastare i reati nel settore agricolo. Misure disposte in seguito alla segnalazione fatta dalla CIA di una recrudescenza di furti presso le aziende agricole dei comuni di San Severo e Torremaggiore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Prefetto ha poi invitato i rappresentanti di categoria a stimolare con maggiore forza gli imprenditori a denunciare i furti subiti nelle loro aziende, anche per poter modulare al meglio i servizi di prevenzione e controllo nelle aree rurali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento