rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro - Cattedrale / Piazza Cesare Battisti

Alle Poste con documento falso per incassare un rimborso: arrestato

E' accaduto alcuni giorni fa, presso l'istituto di piazza Cesare Battisti. Il Tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto e ha disposto l’applicazione della misura degli arresti domiciliari presso la residenza dell’uomo

Convalidato l'arresto per l'uomo che, alcuni giorni fa, ha tentato di incassare un rimborso Irpef presentando presso un Ufficio Postale foggiano con dei documenti falsi. Gli agenti della Polizia Postale, lo ricordiamo, furono allertati dalla direttrice dell'istituto dove l'uomo stava tentando di incassare un rimborso disposto dall’Agenzia delle Entrate.

Gli agenti hanno subito identificato l’uomo, un 49enne della provincia di Napoli, poi risultato gravato da numerosi precedenti, anche specifici. Esaminando con attenzione il documento di identità esibito, è risultato subito essere fasullo. 

L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto nella flagranza del reato di possesso di documenti di identificazione falsi ed, inoltre, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria anche per i reati di tentata truffa e sostituzione di persona. Il Tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto e ha disposto l’applicazione della misura degli arresti domiciliari presso la residenza dell’uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle Poste con documento falso per incassare un rimborso: arrestato

FoggiaToday è in caricamento