Ricercato dalla polizia, acquista biglietto del treno per scappare: stanato in stazione e arrestato

Sul capo del 36enne marocchino, infatti, vi era una pena da scontare, in regime di detenzione domiciliare, di undici mesi e quindici giorni, per reati inerenti gli stupefacenti

Immagine di repertorio

Stava acquistando un biglietto ferroviario per andar via da Foggia. Ma l'uomo, controllato dalla polizia, è risultato ricercato per una pena da scontare. 

E' quanto scoperto dagli agenti della Polfer di Foggia, che lo scorso 20 febbraio, nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione di reati in ambito ferroviario, hanno controllato un cittadino marocchino di 36 anni, impegnato ad acquistare un biglietto ferroviario.

Dagli accertamenti espletati in banca dati, lo straniero è risultato avere pregiudizi di polizia, e ricercato per scontare, in regime di detenzione domiciliare, una pena di undici mesi e quindici giorni, provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Bologna per reati inerenti gli stupefacenti. Al termine degli adempimenti di rito l’arrestato veniva associato presso la dimora dichiarata, così come disposto dal P.M. di turno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Efficienza dei comuni, Foggia fanalino di coda. Per Landella "Regione e predissesto alla base delle criticità"

  • Cronaca

    "Agevolazione mafiosa" per l'azienda di 'Baffino', polizia interviene e blocca tutto. Il Questore: "Operazione importante"

  • Cronaca

    Brucia ancora l'Hotel President, fiamme in viale degli Aviatori: è la seconda volta in meno di un anno

  • Cronaca

    VIDEO | Landella scoppia in lacrime, dopo oltre 10 anni le famiglie dello SperAnziani hanno una casa: "Sono felice"

I più letti della settimana

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Seppie, salmone e orate in quel di Foggia: così Salvini, Casanova e Giorgino studiano le strategie per prendersi la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento