rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Vieste

Vieste, è ai domiciliari ma accoglie pregiudicati in casa: arrestato Girolamo Perna

Il 28enne, scampato ad un agguato nel settembre 2016, è ritenuto dagli inquirenti elemento di spicco dell’omonimo clan operante nella cittadina garganica

Nonostante fosse agli arresti domiciliari, incontrava regolarmente pregiudicati garganici nella sua abitazione. Così, la polizia ha arrestato Girolamo Perna, pregiudicato viestano di 28 anni, scampato ad un agguato nel settembre 2016, e ritenuto dagli inquirenti elemento di spicco dell’omonimo clan operante su Vieste.

Il video dell'arresto

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Foggia - Gruppo Manfredonia, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Foggia, ne hanno eseguito la misura della custodia cautelare in carcere a seguito della pressante attività posta in essere in quella zona. Le indagini della Squadra Mobile, infatti, hanno consentito di accertare le condotte di Perna che - nonostante il regime degli arresti domiciliari cui era stato sottoposto a seguito dell’arresto per porto e detenzione di arma clandestina - incontrava regolarmente presso la propria abitazione vari pregiudicati, venendo così di fatto vanificate le esigenze cautelari richiamate nel provvedimento della misura degli arresti domiciliari. Lo stesso è stato quindi accompagnato in carcere. Inflitto, quindi, un altro duro colpo alla criminalità organizzata garganica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste, è ai domiciliari ma accoglie pregiudicati in casa: arrestato Girolamo Perna

FoggiaToday è in caricamento