Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Lucera

Carabinieri arrestano 52enne: è accusato di aver tranciato la segnaletica stradale

Nel cofano della sua Citroen Berlingo, i militari hanno recuperato porzioni di ferro zincato riconducibili ad un traliccio di segnaletica stradale della Statale 17

Sorpreso dai carabinieri, mentre armeggiava nei pressi del cofano della propria auto. E’ accaduto lungo la Statale 17, dove una pattuglia dei carabinieri della stazione di Biccari, hanno controllato un uomo, Salvatore Russo, lucerino, classe 1963. L’uomo è stato arrestato e accusato del reato di furto di beni destinati a pubblico servizio. Nel cofano della sua Citroen Berlingo, infatti, i militari hanno recuperato porzioni di ferro zincato riconducibili alla parte orizzontale di un traliccio di segnaletica stradale presente proprio nel punto dove era stato notato l’uomo. 

All’interno del veicolo, i carabinieri hanno anche sequestrato un flessibile elettrico con disco per acciaio ed un generatore di energia elettrica portatile. Successivamente gli operanti hanno effettuato un accurato sopralluogo in zona, rilevando che in detta tratta stradale, era presente un traliccio tranciato.

Tale porzione di traliccio è stata quindi confrontata con i pezzi di ferro zincato in possesso del lucerino si è potuta rilevare la perfetta corrispondenza. A quel punto, riscontrata la responsabilità dello stesso per il reato di furto aggravato di beni esposti alla pubblica fede, i carabinieri lo arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri arrestano 52enne: è accusato di aver tranciato la segnaletica stradale

FoggiaToday è in caricamento