Cronaca Cerignola

Trasportavano televisori Shinelko rubati a Milano, arrestati cerignolani

I due pregiudicati erano stati fermati il 23 luglio scorso sulla SS 89 Manfredonia - Mattinata. Trasportavano 130 LCD LED da 14 pollici frutto di un colpo effettuato presso i magazzini della Hitalchi Trasport Sistem

Dovranno rispondere del reato di ricettazione in concorso i due pregiudicati cerignolani arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile di Manfredonia su richiesta della Procura di Foggia.

R.M., 48 anni e P.A. di 45, erano stati fermati a bordo di un furgone Fiat Scudo il 23 luglio scorso durante un posto di blocco sulla SS 89 tra Manfredonia e Mattinata. In quell’occasione i carabinieri avevano rinvenuto 130 televisori LCD LED da 14 pollici marca Shinelco regolarmente imballati e sul cui possesso i due non erano riusciti a fornire alcun documento contabile o di trasporto, dicendo di averli acquistati in un negozio di Bari e di volerli vendere al dettaglio nei lidi.

Accertata l’aggravante che i due soggetti non svolgevano alcuna attività compatibile con la merce trasportata, i carabinieri hanno desunto la volontà degli stessi di detenere ai fini di profitto la merce rinvenuta di provenienza delittuosa e di rilevante valore economico.

Dopo accurate indagini la merce è risultata essere parte della refurtiva di un colpo messo a segno il 4 luglio presso i magazzini della Hitachi Trasport  Sistem di proprietà della Shinelko ubicati in provincia di Milano. Quel giorno furono sottratti dal deposito 4811 televisori e migliaia di articoli tra elettrodomestici ed apparecchiature elettroniche per un valore di 8mln di euro.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportavano televisori Shinelko rubati a Milano, arrestati cerignolani

FoggiaToday è in caricamento