Cronaca Lucera

Vede i carabinieri e butta hashish a terra: 28enne arrestato a Lucera

Il ragazzo era in un bar della città. Nel centro storico i militari hanno sorpreso a passeggio un 40enne agli arresti domiciliari

Ieri sera, nel corso di un servizio di controllo straordinario dei carabinieri, un 28enne del posto è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma sono entrati in un bar e hanno notato D.M.F. disfarsi di un involucro contenente alcuni grammi di hashish. Il gesto del ragazzo però non è passato inosservato. In una successiva perquisizione compiuta presso l’abitazione del 28enne, occultato in un armadio, c’era un panetto di hashish del peso di 60 grammi.

Sempre nella città federiciana, D.B.G., classe 1973, è stato sorpreso a passeggio nei vicoli del centro storico nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Il 40enne non è riuscito a fornire una giustificazione valida e per questo è stato tratto nuovamente in arresto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e butta hashish a terra: 28enne arrestato a Lucera

FoggiaToday è in caricamento