rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Rione dei Preti / Viale Candelaro

Armi e munizionamento in un bunker del Rione Candelaro: due arresti

I due sono ritenuti dagli inquirenti i custodi delle armi e del munizionamento sequestrato, a settembre, in una abitazione-bunker al Rione Candelaro

Quella portata a termine dagli agenti della Sezione Antidroga della squadra mobile di Foggia si presenta come una appendice del blitz portato a termine nel settembre di quest’anno, quando gli agenti della mobile arrestarono, in flagranza di reato, un 54enne del posto, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento vario per pistole calibro 7,65, calibro 9 e calibro 22.

Nemmeno due mesi dopo, gli agenti hanno eseguito una ulteriore ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dall’ufficio del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Foggia nei confronti di altri due noti pregiudicati foggiani, padre e figlio di 47 e 24 anni, soprannominati “Scarafone”.

Rione Candelaro: armi e droga, foto blitz

I due sono ritenuti dagli inquirenti i custodi delle armi e del munizionamento sequestrato, a settembre, in una abitazione-bunker al Rione Candelaro.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi e munizionamento in un bunker del Rione Candelaro: due arresti

FoggiaToday è in caricamento