Cronaca

Evasioni, maltrattamenti in famiglia e rapina aggravata. Cerignola nella rete della polizia: quattro arresti in due giorni

I soggetti, tutti pregiudicati, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato ofantino nell’ambito di attività di controllo del territorio e su ordine di carcerazione

Immagine di repertorio

Evasione dagli arresti domiciliari, maltrattamenti in famiglia  e rapina aggravata. Questi i reati di cui dovranno rispondere i quattro soggetti, tutti pregiudicati, arrestati dalla polizia a Cerignola nell’ambito di attività di controllo del territorio.

In particolare, gli agenti del commissariato ofantino hanno arrestato, martedì mattina, un 35enne pregiudicato del posto, per evasione dagli arresti domiciliari. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso fuori dalla sua abitazione, mentre era intento a dialogare con un’altra persona. Lo stesso, su disposizione della competente autorità giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Melfi, ma in sede di convalida è stata ripristinata la misura degli arresti domiciliari. Nel pomeriggio dello stesso giorno, a conclusione di pressanti indagini, è stato arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare un 34enne, accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua ex compagna.

Il 31 marzo, invece, gli agenti in servizio di Volante hanno arrestato un 21enne pregiudicato cerignolano per evasione dagli arresti domiciliari. Lo stesso è stato sorpreso dagli agenti fuori dalla sua abitazione; alla vista degli operatori, il giovane è rientrato in casa, ma è stato raggiunto ed arrestato. In sede di udienza di convalida, gli è stata ripristinata la misura degli arresti domiciliari.

Nella giornata di ieri, 1° aprile, è stato arrestato, infine, un 35enne pregiudicato cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione, dovendo lo stesso espiare la pena residua di 1 anno, 6 mesi e 22 giorni di reclusione per una rapina commessa in provincia de L‘Aquila, nel di maggio 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasioni, maltrattamenti in famiglia e rapina aggravata. Cerignola nella rete della polizia: quattro arresti in due giorni

FoggiaToday è in caricamento