Servizi anti-caporalato a San Severo, polizia intercetta veicoli sospetti: caporali e braccianti in fuga

Nel corso dell'intervento, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo hanno sequestrato i mezzi e avviato gli accertamenti per risalire ai proprietari

Uno dei mezzi sequestrati

Non si allenta la stretta della polizia in materia di controlli anti-caporalato. Nella giornata di ieri, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale” di San Severo, hanno intercettato un veicolo Audi A3, con targhe bulgare e numerose persone a bordo.

L’autista, accortosi del sopraggiungere degli agenti, ha bloccato repentinamente il veicolo sulla sede stradale per poi darsi a precipitosa fuga a piedi insieme agli altri occupanti del veicolo, facendo perdere le loro tracce nelle campagne circostanti. Dal controllo alla banca dati, l’autovettura risultava radiata in Italia per esportazione all’estero. Il veicolo veniva sottoposto a sequestro ed affidato in giudiziale custodia a Ditta autorizzata.

Episodio analogo si verificava poco dopo, quando una pattuglia intercettava una Opel Astra con targa italiana e numerose persone a bordo. Quando il veicolo era ancora distante, l’autista, scorta la presenza degli agenti, ha immediatamente bloccato la marcia ed unitamente agli altri occupanti del veicolo si dava a precipitosa fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce nelle campagne adiacenti. L’autovettura, dagli accertamenti effettuati risultava intestata ad un cittadino bulgaro residente in Italia e sprovvista della copertura assicurativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrato anche in questo caso il veicolo, oltre ad un accumulatore di energia, probabile provento di furto, lasciato cadere dagli occupanti del veicolo durante la fuga. E’ tuttora in corso l’attività di identificazione dei conducenti delle autovetture sottoposte a sequestro. Nella medesima giornata si procedeva anche al sequestro di un altro furgone utilizzato per il trasporto di persone da impiegare nei lavori agricoli, condotto da un cittadino straniero residente in Italia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento