Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro - Università / Via IV Novembre

Università di Foggia: Aldo Ligustro alla guida del dipartimento di Giurisprudenza

Ieri sera le operazioni di spoglio. Il neo direttore, ordinario di Diritto Internazionale, è stato eletto con 53 preferenze

Sede Dipartimento di Giurisprudenza

Sarà Aldo Ligustro, ordinario di Diritto internazionale, a sostituire Maurizio Ricci (eletto rettore per il sessennio 2013-2019), nella guida del Dipartimento di Giurisprudenza, a partire dal 1° novembre 2013 per il quadriennio 2013-2017. Ligustro è stato eletto con 53 preferenze.

Le schede bianche sono state 3. Hanno votato complessivamente 56 su 71 aventi diritto al voto (così ripartiti nelle varie componenti: 57 docenti, 11 studenti, 3 personale tecnico amministrativo).

Ligustro, classe 1956, proviene dall’Università di Bari. Subito dopo la laurea, all’inizio degli anni ’80, ha svolto lunghi soggiorni di studio e di lavoro all’estero, presso le istituzioni dell’Unione europea, Università e centri di ricerca francesi, olandesi e tedeschi; in particolare a Berlino, dove è rimasto per quindici anni, svolgendovi anche attività di libero professionista.

Dal 1998 è docente di Diritto internazionale presso il Dipartimento (già Facoltà) di Giurisprudenza di Foggia, prima come professore associato, poi, dal 2001, come professore ordinario. I suoi interessi scientifici riguardano prevalentemente il diritto internazionale dell’economia, settore in cui ha pubblicato diverse opere. 

L’alto profilo scientifico del professore Ligustro è confermato dai risultati della valutazione ministeriale della qualità della ricerca, pubblicati nel luglio scorso, che vedono la cattedra di Diritto internazionale dell’Università di Foggia collocata al primo posto al livello nazionale.

Ligustro vanta una vasta esperienza nella gestione delle istituzioni accademiche, avendo ricoperto, tra le altre, le cariche di Direttore scientifico della Biblioteca interfacoltà (Dipartimenti di Giurisprudenza e di Economia) nonchè quella di Direttore, per due mandati (2001-2008), del Dipartimento delle Scienze Giuridiche Pubblicistiche (ora confluito nel Dipartimento di Giurisprudenza). “Sono grato a tutti i miei elettori del risultato conseguito che evidenzia la concordia e l’unità del nostro Dipartimento", ha dichiarato il neo direttore, dopo lo scrutinio.

"Si tratta indubbiamente di un incarico difficile se solo si pensi al particolare momento vissuto dall’intero sistema universitario nazionale. Il mio intento, come specificato nelle linee programmatiche, è quello di incoraggiare e sostenere una ricerca di qualità, presupposto essenziale per una didattica di qualità. Altro obiettivo assolutamente imprescindibile sarà il rafforzamento del collegamento con il territorio. Cercheremo di fare sempre più la nostra parte per aiutare le imprese, gli ordini professionali e tutte le categorie produttive al fine di cogliere i flebili segnali di ripresa a cui stiamo assistendo in questi giorni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università di Foggia: Aldo Ligustro alla guida del dipartimento di Giurisprudenza

FoggiaToday è in caricamento