Trofeo Mangiacotti, Calime’ fa sul serio: ai quarti battuto l'Atletico 1846!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il secondo quarto di finale, vede di fronte la seconda della classe (Calimé), contro la settima in classifica (Atletico 1846). Queste dopo essersi affrontate proprio all'ultima di campionato, si ritrovano nuovamente di fronte per la cosi detta bella, perché i risultati precedenti erano terminati con una vittoria per parte. Come sempre partono subito forte i talentuosi della Calimé, come nelle loro migliori giornate, ma di fronte anche la simpaticissima e rispettosa Atletico 1846 è ben messa in campo, infatti nella prima frazione di gioco, il match è sempre bello vivo, tranne un piccolo spavento, quando fortuitamente si scontrano il portiere Longo (Atletico 1846) e l'attaccante Piano (Atletico 1846), dove il primo non ne esce tanto bene, ma comunque resta al suo posto. Il primo tempo termina con il risultato di 4 a 2 per Calimé.

Nel secondo tempo , purtroppo la musica per Atletico 1846 cambia, infatti sembrano già rassegnati ad un risultato non positivo, l'unico che non molla è il solo Piano che non solo fa l'attaccante correndo sotto e sopra, ma ha anche parole di incoraggiamento per i suoi compagni che non sono nella serata migliore. Ovviamente i ragazzi della Calimé, vedendo così tanta grazia, non si sono tirati certo indietro, infatti iniziando dalle retrovie con Fiorentino e Miucci, passando per i due esterni Giordano e Pirro e terminando con il finalizzatore Morcavallo, hanno sfruttato al meglio tutte le occasioni che si sono trovati davanti, ringraziando, in alcuni casi, anche dei regalini concessi dal portiere Miglionico (Atletico 1846), che purtroppo ha sbagliato serata per vestire i panni di Babbo Natale.

Finisce con un largo vantaggio a favore della Calimé, che approda anche lei in semifinale, aspettando di conoscere il proprio avversario che uscirà dalla sfida tra Glamour Café e Polpaccio Team. Anche in questa occasione, ringrazio di vero cuore tutti i simpaticissimi ragazzi dell'Atletico 1846 (Miglionico, Cirella P., Cirella F., De Bonis L., De Bonis N., Tamburrano, Ritrovato, Piano, Fiorentino, Carriera, Belvito e Carrabba) e auguro anche a voi di rivedervi alla prossima edizione.

Mikanto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento