Sport

Asd Foggia Nuoto fa incetta di medaglie

L'associazione di Capitanata, grazie alle ottime prestazioni dei suoi atleti, Annamaria, Carol, Libera, Leonardo, Vittorio e Michele, è riuscita a conquistare un secondo podio nella classifica generale e ottener tre ori due argenti e un bronzo.

Si è conclusa una settimana di grande sport per il nuoto foggiano rappresentato dalla A.s.d. Foggia Nuoto.

Il 25 giugno a Vieste si è tenuta la tappa del circuito in acque libere Fin Open Water Challenge, memorial Enzo Rondinone nonché tappa nazionale circuito Csen. Un evento che ha visto riempirsi la spiaggia di Marina Piccola con una eccezionale risposta di presenze provenienti da tutta Italia.

Per il secondo anno il team voluto dall'avv. Francesca Rondinone e dal prof. Domenico di Molfetta è riuscito a portare sulle coste del Gargano un prestigioso successo sportivo.

Il 2 luglio a Brindisi la stessa società ha partecipato ai campionati regionali di nuoto per salvamento. Agonisti provenienti da tutta la regione si sono cimentati nelle ardue prove di simulazione di salvataggio previste dai regolamenti federali, disciplina sportiva in lizza per entrare alle prossime olimpiadi.

L'associazione di Capitanata, grazie alle ottime prestazioni dei suoi atleti, Annamaria, Carol, Libera, Leonardo, Vittorio e Michele, è riuscita a conquistare un secondo podio nella classifica generale e ottener tre ori due argenti e un bronzo.

L'allenatore Arturo Russo, si augura che la disciplina del nuoto per salvamento, ritenuta altamente formativa, stimolante per la costruzione di un sano spirito di squadra e propedeutica alla formazione dei futuri assistenti bagnanti oltre che di nuotatori in grado di garantire maggiore sicurezza sulle nostre coste, sia sempre più sviluppata e pratica su tutto il territorio provinciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asd Foggia Nuoto fa incetta di medaglie
FoggiaToday è in caricamento