Gli atleti del 'Team Centro Nuoto Mirage Village Foggia' ai campionati giovanili italiani

Cinque atleti dal 17 al 23 marzo a Riccione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Grande entusiasmo per la giovane società foggiana del 'Team Centro Nuoto Mirage Village Foggia', guidata magistralmente dal suo presidente Pio Mancini, che parteciperà ai prossimi Campionati Italiani Giovanili di Riccione con ben cinque atleti. Saranno, infatti, tre ragazze RITA MARIA PIGNATIELLO (2002), FRANCESCA MERLA (2004) e BENEDETTA PATANO (2004) e due ragazzi DANILO MELE (1999) ed ADRIANO FACENNA (1998) a rappresentare il team foggiano alla manifestazione giovanile che vedrà protagonisti, in vasca corta, dal 17 al 23 Marzo 2017 i talenti più promettenti del panorama natatorio italiano.

Soddisfattissimo il Professor Antonio Cetta, mister della squadra e coordinatore dell'intero staff tecnico, l'altro coach Daniela Fiore, il preparatore atletico Alessandro Forgelli e lo Psicologo dello Sport Paolo D'Antuono, che alla luce del risultato ottenuto, vedono coronati gli sforzi del lavoro quotidiano profuso in questa prima parte della stagione. L'importante risultato del numero di atleti che parteciperanno alla fase nazionale di questa prima parte finale di stagione, in vasca corta, oltre a confermare la crescita sportiva esponenziale dei ragazzi in questione proietta l'intera squadra ad essere leader in terra foggiana e, sicuramente, tra le realtà maggiormente in evidenza nell'ambito regionale.

Ed i ragazzi foggiani consapevoli del lavoro svolto affronteranno con fiducia il prestigioso impegno sportivo. Torna a Riccione, con la speranza di ben figurare, dopo aver partecipato anche alle manifestazioni delle due precedenti stagioni, la "new entry" della squadra, la velocista Rita Maria Pignatiello, classe 2002, che disputerà in terra di romagna tutte e cinque le gare a cui è possibile partecipare, avendo centrato l'obiettivo di poter gareggiare nei 50 e 100 stile libero, 50 e 100 farfalla e 50 dorso.

Dato questo di non trascurabile rilievo, essendo veramente pochi, tra gli oltre mille atleti che anche quest'anno parteciperanno alla manifestazione nazionale, a disputare tutte e cinque le gare possibili. Sarà la prima volta, invece, delle due giovanissime matricole della squadra Francesca Merla e Benedetta Patano entrambe nate nel 2004. La prima ha centrato la qualificazione in ben tre gare:100 stile libero, 100 dorso e 200 misti, risultato che oltre a confermare il suo talento evidenzia la sua naturale versatilità in acqua, mentre la seconda con la qualifica nei 100 dorso ha confermato le sue potenzialità e la graduale ma costante crescita natatoria.

Anche i "maschietti", DANILO MELE e ADRIANO FACENNA, entrambi qualificati nella gara dei 200 stile libero cercheranno di dare il massimo per onorare al meglio la loro partecipazione. Danilo Mele (1999) dopo una stagione in "purgatorio", tra alti e bassi, si riprende la qualificazione a gareggiare con i più forti ragazzi italiani nella gara a lui preferita, quei 200 stile libero che in passato gli hanno sempre regalato grandi soddisfazioni, mentre Adriano Facenna (1998) torna a Riccione, in una piscina a lui ben conosciuta, per aver partecipato anche gli anni precedenti all'importante manifestazione giovanile, per cercare di centrare un buon risultato nella kermesse nazionale più importante. A questo punto non resta che augurare a tutti i ragazzi un sincero "In bocca al lupo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento