rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Altro

Candela, la società di tiro a segno eccellenza dello sport pugliese

Il prossimo 12 febbraio al via il campionato italiano

Campione d’Italia da quattro anni consecutivi e serbatoio di uomini e donne per le rispettive nazionali impegnate alle plimpiadi e ai campionati mondiali. La sezione di tiro a segno di Candela è ormai entrata nel novero delle discipline sportive, e da oggi è una eccellenza dello sport pugliese. Un riconoscimento importante, frutto degli ultimi straordinari risultati che la piccola realtà della provincia di Foggia consegue da diversi anni, ultimo in ordine di importanza il titolo di campione d’Italia delle società. A riconoscere lo stato di eccellenza alla sezione di tiro a segno di Candela, è stato l’assessorato allo sport della Regione Puglia.

Il 12 febbraio si torna al poligono per il campionato italiano per società 2022. La sezione di Candela è tra le formazioni favorite alla conquista dello scudetto che per i colori candelesi sarebbe il quinto consecutivo. “E’ l’obiettivo che ci prefiggiamo di raggiungere anche quest’anno – afferma il direttore sportivo Raffaele Caputo -. Questa è una sezione storica che ha al suo attivo tantissime vittorie, e che da oltre 20 anni ha visto ben 15 dei suoi atleti vestire la maglia della Nazionale di Tiro. Tre di questi ragazzi hanno preso parte alle olimpiadi e, tra i risultati più importanti conseguiti vi è stato anche chi ha vinto un campionato europeo, chi ha vinto una coppa del mondo e chi è arrivato terzo ad un campionato del mondo. Nel 2021 la sezione ha presentato in campionato 84 atleti di cui il 70% del settore giovanile e gli stessi numeri si ripeteranno quest’anno.Tutti questi straordinari risultati – aggiunge il ds Caputo - hanno fatto della sezione di Candela una vera eccellenza dello sport del tiro italiano così come ampiamente riconosciuto dalla propria federazione, dal Coni e dall’assessorato allo sport della Regione Puglia e ciò è davvero un motivo di orgoglio anche per tutta la cittadinanza visto che essa opera in un contesto di appena 2.900 abitanti e compete con sezioni appartenenti a città metropolitane, capoluoghi di provincia o grossi comuni che sono ben più attrezzati per via delle tantissime risorse umane ed economiche a disposizione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candela, la società di tiro a segno eccellenza dello sport pugliese

FoggiaToday è in caricamento