rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Altro

Sergio Scarpetta, l'ingegnere orgoglio di Capitanata: è campione del mondo di dama inglese

L'ingegnere, tesserato 'Dama Foggia', si è imposto con 4 vittorie a 2 (e 24 pari) sullo sfidante Alex Moiseyev, ex sovietico naturalizzato statunitense ed ex campione mondiale. La vittoria dopo 30 partite in Mississippi

Il cerignolano Sergio Scarpetta si conferma Campione del Mondo di Dama '3-move'. L'importante vittoria giunge da Oltreoceno: il Campionato del Mondo 3-move si è svolto a a Petal, in Mississippi, nel ‘Tempio della Dama’, e si è concluso sabato 22 gennaio, con il successo di Scarpetta, detentore del titolo iridato, con 4 vittorie a 2 (e 24 pari) sullo sfidante Alex Moiseyev, ex sovietico naturalizzato statunitense ed ex campione mondiale.

Scarpetta nell'olimpo della Dama

Il campionato era stato rinviato nel 2021 a causa della pandemia da Covid-19. Non è stato necessario giocare tutte le 32 partite in programma: il match si è concluso infatti dopo 30 partite. Determinante la penultima giornata, giocata nella notte tra venerdì e sabato (per l’Italia, dato che le partite negli Usa iniziavano alle 10 del mattino, quando in Italia erano le 17), quando Moiseyev si è lasciata sfuggire la vittoria in una posizione nettamente vantaggiosa, dopo di che è crollato psicologicamente e Scarpetta ne ha approfittato per conquistare il quarto successo, a quel punto determinante per le sorti del mondiale.

Si è giocato per il titolo mondiale di dama inglese specialità 3-move (ad apertura sorteggiata), uno dei tre titoli iridati riconosciuti dalla Federdama Mondiale (gli altri due dama inglese ad apertura libera e dama internazionale quest’ultima su damiera di 100 caselle). Sergio Scarpetta, 45 anni, è tesserato per l’associazione sportiva dilettantistica ‘Dama Foggia’. Ha vinto per la prima volta il titolo iridato nel 2014 (quando sconfisse il Maestro Ron King della Barbados).

Recentemente è stato insignito della Medaglia d’oro al valore atletico. Si tratta della più alta onorificenza assegnata dal Coni "agli atleti italiani che abbiano conseguito risultati sportivi ‘assoluti’, titoli o primati a livello mondiale ed europeo o che si siano distinti nei Giochi Olimpici". Un premio all’impegno e alla costanza di Scarpetta, ingegnere elettronico e docente, tra i più bravi damisti d’Italia e re indiscusso di dama inglese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sergio Scarpetta, l'ingegnere orgoglio di Capitanata: è campione del mondo di dama inglese

FoggiaToday è in caricamento