Salute

Test antigenici in struttura e protocolli sicuri: nelle sedi di Universo Salute è possibile visitare i parenti in sicurezza

A Foggia, dove le visite hanno avuto inizio nello scorso mese di febbraio, ne hanno beneficiato 120 persone: “L’umanizzazione delle cure è una priorità, insieme al rispetto e alla tutela dei propri ospiti”

Vincenzo Coviello

Test antigenici in struttura e protocolli sicuri: così nelle sedi di Universo Salute è possibile consentire visite parenti in sicurezza. “L’umanizzazione delle cure è una priorità, insieme al rispetto e alla tutela dei propri ospiti”.

Per questo, in corso di pandemia, il gruppo Universo Salute ha organizzato e, dunque, permesso le visite dei parenti e conoscenti ai pazienti ricoverati. Dal 15 dicembre 2020 ad oggi, presso la sede di Bisceglie, è stata offerta la possibilità a 450 persone di accedere alla visita. A Foggia, dove le visite hanno avuto inizio nello scorso mese di febbraio, ne hanno beneficiato 120 persone.

“Effettuare una visita in sicurezza, così come le abbiamo organizzate - spiega il direttore sanitario delle sedi di Bisceglie e Foggia di Universo Salute, Vincenzo Coviello - significa accettare una prenotazione telefonica, accordarsi per un appuntamento nelle giornate dedicate ogni settimana (martedì e giovedì), effettuare in struttura un test rapido antigenico, attendere l’esito dal Laboratorio, consentire di raggiungere il parente in un locale appositamente predisposto, rispettando le norma anticontagio".

"Tutto quanto comporta, evidentemente, un’attività aggiuntiva costante del personale, un incremento dell’attività del Laboratorio di analisi, un impegno economico dell’azienda. Soddisfare il più possibile le esigenze dei pazienti, e quelle dei loro familiari, rimane l’imperativo che Universo Salute persegue nell’attività assistenziale erogata”. Universo Salute detiene il primato conseguito nel 2019, nelle classifiche relative alla valutazione partecipata del grado di umanizzazione delle strutture di ricovero pubbliche e private, nell’ambito della ricerca promossa da Regione Puglia, Aress e Agenas: un riconoscimento che ha confermato il livello di indiscussa eccellenza da tempo raggiunto nel panorama della Sanità pugliese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test antigenici in struttura e protocolli sicuri: nelle sedi di Universo Salute è possibile visitare i parenti in sicurezza

FoggiaToday è in caricamento