Mercoledì, 29 Settembre 2021
Salute

Vaccini dai 12 anni in su: 7 foggiani su 10 hanno ricevuto la doppia dose, seduta straordinarie al Masi per gli studenti

Partiranno, infatti, da questa settimana sedute vaccinali straordinarie presso l’Istituto Giannone Masi di Foggia con il coinvolgimento di studenti e genitori

Con oltre 810mila dosi somministrate la campagna vaccinale in provincia di Foggia ha raggiunto importanti traguardi. Ad oggi l’82% della popolazione di età superiore a 12 anni ha ricevuto la prima o dose unica di vaccino, mentre è prossima al 70% la percentuale di coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale.

“Siamo nell’ultima fase della campagna vaccinale e ormai prossimi a raggiungere gli indicatori target di copertura individuati dal Ministero. Per farlo, abbiamo intenzione di mettere in campo tutte le iniziative possibili con l’obiettivo di sensibilizzare alla vaccinazione coloro che non hanno ancora ricevuto il vaccino” da sapere il direttore generale della Asl Foggia Vito Piazzolla - 

Si rinnova, pertanto, l’alleanza con le scuole che ha già fatto registrare grandi risultati nella vaccinazione del personale scolastico. Partiranno, infatti, da questa settimana sedute vaccinali straordinarie presso l’Istituto Giannone Masi di Foggia con il coinvolgimento di studenti e genitori. Le operazioni si estenderanno ad altre scuole della provincia, secondo un calendario che la Asl sta approntando con i dirigenti scolastici.  

“La Direzione ha in programma, inoltre, la rimodulazione degli orari di apertura degli hub con una maggiore concentrazione delle attività nelle ore pomeridiane. Questo, per consentire alle persone di conciliare al meglio la vaccinazione con gli impegni lavorativi” spiega il diirettore sanitario Antonio Nigri.

Nei comuni più lontani dai centri vaccinali, invece, saranno organizzate sedute in loco con l’ausilio delle unità mobili e il prezioso contributo dei sindaci.  Una collaborazione risultata strategica nelle prime fasi delle operazioni vaccinali, durante le quali un ruolo fondamentale è stato svolto proprio dalle vaccinazioni di prossimità. “Abbiamo rinsaldato e consolidato anche la sinergia con i medici di medicina generale che hanno offerto un contributo importante nel corso dell’intera campagna vaccinale” chiosa Piazzolla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini dai 12 anni in su: 7 foggiani su 10 hanno ricevuto la doppia dose, seduta straordinarie al Masi per gli studenti

FoggiaToday è in caricamento