menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Emiliano e Conte

Emiliano e Conte

Conte ci riprova, vuole l'accordo Pd-cinquestelle in Puglia: "Si rischia di sprecare una grande occasione"

A 'Il Fatto quotidiano' il premier Giuseppe Conte spinge per l'accordo in Puglia tra Pd e Movimento 5 Stelle: "Se ci si sedesse attorno a un tavolo...". Boccia: "Altrimenti voto disgiunto"

"In Puglia e nelle Marche presentarsi divisi espone al rischio di sprecare una grande occasione". Così il premier Giuseppe Conte in un'intervista rilasciata a 'Il Fatto quotidiano' prova a ricucire lo strappo tra il Movimento 5 Stelle di Antonella Laricchia e la coalizione a sostegno di Michele Emiliano a trazione PD. "Trovo ragionevole che le forze politiche che sostengono il governo provino a dialogare anche a livello ragionale" ha ribadito il presidente del Consiglio dei Ministri.

Il capitolo 'alleanza' si riapre a soli tre giorni alla scadenza della consegna delle liste fissata per il 22 agosto. Accordo che i cinquestelle in Puglia hanno da sempre rigettato chiudendo di fatto ad ogni possibilità, senza se e senza ma.

Secondo il premier "se ci si sedesse intorno a un tavolo si potrebbero affrontare tutte le questioni e potrebbe nascere un deciso miglioramento delle liste, dei programmi, delle strategie politiche".

Chi ha preso al balzo l'invito di Conte è il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, che ad Agorà estate, su Rai 3, ha sollecitato i pentastellati a dare una risposta che superi "un ottuso no".

Il ministro di origini pugliesi ha poi aggiunto: "Se non dovesse arrivare sarà inevitabile la nostra richiesta, dove possibile, di voto disgiunto, perchè se non si vota il candidato di centrosinistra vince la destra".

La replica di Laricchia non si è fatta attendere: "Non piego la testa" (leggi qui). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento