Fli in difesa dell’ospedale Lastaria di Lucera

Fabrizio Tatarella: “Siamo contro la politica sanitaria di Vendola peggiore addirittura di quella di Fitto”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

tatarella-2Con il consigliere comunale Francesco Dibattista, il coordinatore provinciale di Generazione Futuro, Michele Marucci, il Sindaco di Pietra Rino Lamarucciola, e altri dirigenti della delegazione di FLI del subappennino, abbiamo partecipato con convinzione alla manifestazione di protesta contro l’ipotesi di chiusura dell’ospedale “Lastaria” di Lucera.  A livello locale come a livello nazionale siamo contro la demagogia del partito della spesa pubblica, e siamo convinti che la grave situazione in cui versa l’Italia (e la Puglia non sta certo meglio) debba convincere tutti a comportamenti sobri e rigorosi.“ afferma in una nota, Fabrizio Tatarella Coordinatore provinciale di FLI.

Ci ribelliamo, però, al disastro di una politica sanitaria della Giunta Vendola che è riuscita ad essere molto peggiore di quella, pur non brillantissima, della Giunta Fitto. I governanti della Regione hanno cincischiato per sette anni per poi procedere a tagli draconiani ed illogici. In una Puglia – continua il giovane coordinatore provinciale finiano - nella quale la spesa sanitaria è variamente squilibrata non tutti gli ospedali possono essere letti e valutati con lo stesso metro: in particolare non si può ragionare sul nosocomio lucerino senza valutare la complessa orografia e la difficoltosa viabilità del suo bacino di riferimento."

Trattare con lo stesso criterio situazioni dissimili – conclude Fabrizio Tatarella - è il colmo dell’iniquità, specie se i colpi di scure danno l’impressione di essere inferti un po’ alla cieca, salvando sacche di privilegio e di spreco e incidendo nella carne viva dei bisogni dei cittadini. I giudici hanno salvato Vendola dal patto scellerato con Don Verzé: ci auguriamo che il nostro corteo possa indurre il governatore e il suo assessore Fiore a un altrettanto positivo ripensamento."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento