Comunali Foggia 2014

Comunali, verso la consegna delle liste: partiti e movimenti a caccia dell'ultimo colpo elettorale

Sono nove i candidati sindaco a Foggia, sette a Lucera e altrettanti a San Severo. Partita a sei a Orta Nova. Diciotto i comuni della provincia chiamati al voto del 25 maggio, tra cui Apricena

Dalle 12.01 del 26 aprile, coalizioni, liste, candidati sindaco e consigliere, saranno ufficiali. A partire dalle 8 del 25 aprile, fino alle 12 del giorno successivo, avverrà la consegna del materiale presso le rispettive segreterie dei comuni chiamati al voto, 18 in tutto.

Nel capoluogo, a meno di grossi ribaltoni, alla tornata elettorale del 25 maggio parteciperanno 9 candidati sindaco, 25 liste e 800 aspiranti consigliere comunali. Ciascuna lista dovrà essere composta da un massimo di 32 consiglieri e un minimo di 21. Entrambi i sessi non potranno essere rappresentati in misura superiore ai 2/3.

COMUNALI FOGGIA | Sette liste per la coalizione di centrosinistra guidata da Augusto Marasco: da ‘Il Pane e le Rose’ a Centro Democratico, dal Partito Democratico a Socialismo e Democrazia, dal PSI all’UdC fino a Realtà Italia. 224 candidati consigliere anche per la coalizione del centrodestra del leader Franco Landella, formata da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Nuovo Centrodestra, Movimento Schittulli, Puglia Prima di Tutto, Destre Unite e ‘Destinazione Comune’. Saranno cinque, invece, le liste a sostegno del terzo incomodo, Leonardo Di Gioia. Una, porterà il suo nome, le altre si chiameranno ‘Foggia Civica’, ‘Lavoro e Libertà’, ‘Più Foggia’ e ‘La nostra Città’. A seguire le liste - una per ciascun candidato - dell’avvocato Luigi Miranda, dell’ex vicesindaco Lucia Lambresa, per Sel e Prc dell’ex sindaco di Mattinata, Gianfranco Piemontese, di Giuseppe Martorana per Forza Nuova e Nuovo Ordine Nazionale, dell’Onda del Popolo di Domenico Fiano e quella del Movimento 5 Stelle di Vincenzo Rizzi.

A poche ore dalla consegna del materiale, nei comuni che dovranno rinnovare sindaco e Consiglio comunale, è caccia all’ultimo consigliere utile e disponibile. Pochi i nodi da sciogliere, ma non si escludono colpi dell’ultim’ora. Le trattative proseguiranno almeno fino a domani sera.

COMUNALI SAN SEVERO | Sono sette, invece, i candidati ancora ufficiosi chiamati a contendersi la palma di primo cittadino a San Severo.  Giuliano Giuliani con ‘San Severo in Cammino’, Simone Colapietra per il Movimento 5 Stelle, Leonardo Lallo sostenuto dalla civica ‘Sindaco Lallo’, Nuovo Centrodestra, Forza Italia, Puglia prima di tutto, Fratelli d’Italia e Unione di Capitanata. Il candidato sindaco di ‘Terra Nostra’, Michele De Lillo. Poi ancora Maria Anna Bocola sostenuta dall’omonima lista, dall’ADC di Pionati, dall’UDC, dal movimento Schittulli e da ‘Si può’. Francesco Miglio leader della coalizione ‘San Severo Bene Comune’ sarà sostenuto da PRC, Riformisti Italiani, San Severo Democratica, Italia Democratica, Italia dei Valori, Popolari per l’Italia, La svolta a San Severo. Infine la ’San Severo da vivere’ di Dino Marino costituita dal Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, PSI, ‘San Severo Adesso’, Democratici Autonomi, ‘San Severo Mia’ e ‘Realtà Italia’.

LA DOPPIA PREFERENZA DI GENERE

COMUNALI LUCERA | E sette a Lucera. Antonio Tutolo sostenuto da sette liste civiche (Lista Tutolo, Lucera 2.0, Agricoltori per Lucera, Lucera Revolution, La Pagnotta, Costruiamo cittadini, Democratici per Lucera). Michele Lunetta candidato sindaco de ‘L’altra Lucera’ in rappresentanza di Sinistra Ecologia e Libertà. Stefano Montagano candidato sindaco di ‘Amo Lucera’ in rappresentanza dei lavoratori della Bioecoagrim. Giuseppe Bizzarri sindaco della coalizione ‘Lucera Progetto Comune’ sostenuto dal PD, dall’Udc, PSI, Centro Democratico, Democratici Autonomi, Lucera Viva, la lista Abbate per Lucera e l’omonima del candidato sindaco. Graziano Cecere, candidato sindaco del ‘Movimento 5 Stelle’. Giuseppe Massenzio a capo della lista composta da ‘Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale’. Pasquale Dotoli con Forza Italia, Nuovo Centrodestra e una lista civica.

GLI ALTRI COMUNI AL VOTO

APRICENA E ORTA NOVA | Occhi puntati anche ad Apricena, dove il candidato sindaco del centrosinistra Michele Lacci proverà ad avere la meglio sull’ex primo cittadino, Antonio Potenza. E a Orta Nova, dove si preannuncia una sfida apertissima tra l’uscente Iaia Calvio, Dino Tarantino, Peppino Moscarella, Pasquel Ruscitto, Maurizio Ardito e Costantino Mastrogiacomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, verso la consegna delle liste: partiti e movimenti a caccia dell'ultimo colpo elettorale

FoggiaToday è in caricamento