La Regione Puglia dice “no” al parco eolico a largo di Manfredonia

L’assessore all’Ambiente Lorenzo Nicastro: “La documentazione ed il progetto non hanno fatto sufficiente chiarezza

Foto: www.rinnovabili.it

Non verranno installati gli 85 aerogeneratori della potenza nominale di 4MW ciascuno a largo di Manfredonia. Il comitato Via della Regione Puglia non ha accolto nemmeno le integrazioni e le modifiche presentate al progetto originario dalla società Parco Eolico Marino Gargano Sud.

Sulla bocciatura si è espresso l’assessore alla Qualità dell'Ambiente, Lorenzo Nicastro: “In ordine a tematiche fondamentali come il cronoprogramma dei lavori, gli impatti sulle componenti ambientali in fase di realizzazione, esercizio e dismissione dell'opera o, ancora, le ripercussioni sull'avifauna, considerata la peculiarità a terra dell'area vasta presa in considerazione e sulle formazioni corraligine e di Cymodocea nella fase di realizzazione degli scavi, la documentazione ed il progetto non hanno fatto sufficiente chiarezza.

Senza contare – prosegue Nicastro – il fondamentale dato sull'impatto cumulativo di questo impianto sommato alle altre proposte presentate da altre società per la medesima area. Per tutta questa serie di motivazioni il parere negativo del Comitato rimane confermato. Il nostro territorio ha abbondantemente fatto la sua parte quanto ad energie rinnovabili. Siamo chiamati ad essere attenti e parsimoniosi rispetto al futuro in questo delicato campo, soprattutto in totale assenza di un quadro di riferimento certo per il nostro Paese”

“La Puglia, da sempre sensibile alle fonti di energia rinnovabili, ha adottato recentemente una norma sulla valutazione degli impatti cumulativi in relazione proprio al proliferare di questo tipo di richieste con il preciso obiettivo di ampliare la prospettiva e salvaguardare il territorio” conclude l’assessore


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento