Il Puglia Pride a Foggia, quando Luxuria compie gli anni: "Il più bel regalo"

Presentato il programma della parata finale dell'evento, che si terrà nel capoluogo dauno il prossimo 4 luglio. Un corteo vivace e colorato che sfilerà per il centro cittadino fino a raggiungere piazza Cesare Battisti

La conferenza stampa (Foto D'Agostino)

Nelle intenzioni degli organizzatori sarà una festa dei diritti. Un corteo vivace e colorato che sfilerà per il centro della città fino a raggiungere piazza Cesare Battisti, dove si concluderà ai piedi del Teatro Giordano accogliendo testimonianze, interventi, riflessioni. E’ questo, in breve, il programma della parata finale del “Puglia Pride”, in programma il 4 luglio, a Foggia, che ospiterà la sfilata dopo il precedente di Lecce, lo scorso anno.

Madrina d’eccezione dell’evento sarà la foggiana Vladimir Luxuria, che nella settimana della manifestazione compirà i suoi primi 50 anni e vive questo momento “come un grande regalo”. Per lei, infatti, è un motivo di orgoglio pensare che quella stessa città che sbeffeggiava il suo orientamento sessuale durante la sua adolescenza - confida in conferenza stampa - oggi ospita una manifestazione come la parata finale del Puglia Pride, come segno tangibile di apertura e di crescita. Una città che - aggiunge - con il passare degli anni si è rivelata sempre più vivace e tollerante, mostrandole costantemente affetto.

E proprio a Foggia, ieri sera, è stato presentato il programma dell’evento, che vede come testimonial le “Iene del Tavoliere”, il duo composto da Pio D’Antini e Amedeo Grieco: il raduno si svolgerà davanti alla villa comunale; poi, il corteo festoso per rivendicare i diritti delle persone omosessuali contro ogni forma di violenza e prevaricazione attraverserà l’isola pedonale di corso Vittorio Emanuele, corso Garibaldi e via Arpi, prima di concludersi in piazza Cesare Battisti, davanti al teatro Giordano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Singolare la circostanza - ma è solo un caso fortuito - che la presentazione del Puglia Pride sia avvenuta nel giorno in cui nella cattolicissima Irlanda è stato approvato il referendum che dà il via libera ai matrimoni gay. Un caso, oppure un segno: Flavio Romani, presidente nazionale di Arcigay, è convinto che anche gli italiani approverebbero le unioni gay, qualora fosse indetto un referendum analogo a quello indetto ieri in Irlanda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento