Dall'orecchietta a corte alla 'Notte Viva': sono le 'Delizie d'Estate' di Deliceto

Dal 1° agosto al 5 settembre, la cittadina dei Monti Dauni propone un cartellone denso di attività, per grandi e piccini: tutti i giorni, a partire dalla possibilità di visitare monumenti e chiese. Tutti gli eventi in programma

Locandina estate a Deliceto

Musica, divertimento, teatro, arte, gastronomia, sport e animazione per bambini. C'è proprio tutto nel cartellone “Delizie d'estate 2015” presentato ufficialmente dal Comune di Deliceto. Un agosto ricco di appuntamenti di ogni genere per allietare le calde serate estive dei cittadini di Deliceto e per ospitare degnamente turisti e vacanzieri di ogni dove.

Ogni estate, questa perla di Monti Dauni, ricca di storia, cultura e tradizioni, vede aumentare sensibilmente la sua popolazione grazie al rientro di ragazzi e famiglie che vivono, per studio o per lavoro, lontani dal proprio paese d'origine; ogni estate, la nostalgia li porta a tornare nella propria terra, dove ritrovano una comunità viva, pronta ad ospitarli.

Dal 1° agosto al 5 settembre, "Delizie d'estate 2015" propone un cartellone denso di attività, tutti i giorni, a partire dalla possibilità di visitare monumenti e chiese, ma soprattutto il maestoso e misterioso Castello Normanno Svevo, aperto ogni sabato dalle 20.00 alle 23.00 grazie all'iniziativa Open Days della Regione Puglia, in collaborazione con le guide turistiche della Proloco, dove sarà possibile anche visitare una particolarissima mostra d'arte "Il cielo e le terre", organizzata dalla Fondazione Banca del Monte, con il patrocinio del Comune di Deliceto e in collaborazione con Spazio55, Fotocineclub Di Foggia ed alcune associazioni locali, come Noicicrediamo e l'Associazione Teatrale Tanino.

Manifestazioni storiche, ormai giunte ad una consolidata tradizione, si alternano a serate briose di puro divertimento; gruppi musicali e teatrali locali si dilettano a intrattenere i graditi ospiti; ragazzi e ragazze delle tante associazioni locali mettono in scena quanto di buono ha da offrire il proprio paese, sotto tutti i punti di vista. E' così che si arriva alla stesura di un ricco programma estivo in grado di accontentare proprio tutti.

Tra le tante serate, quest'anno, sono da segnalare ben 8 grandi eventi:

L'orecchietta a Corte (domenica 2 agosto): la 38° edizione della Sagra delle Orecchiette che, dopo aver visto una pausa lo scorso anno, ritorna e lo fa nella maniera migliore. Una particolare rivisitazione, da parte della Proloco, in veste medievale che sfrutterà come location le stalle e il cortile del bellissimo Castello Normanno Svevo: una cena medievale tra musici, giullari e sbandieratori che porteranno il visitatore a rivivere quel tempo tra una portata e un bel bicchiere di vino locale.

Gusta il Borgo, festival dei prodotti locali (sabato 8 agosto): un evento che non ha bisogno di presentazioni; i ragazzi dell'associazione Noicicrediamo sono riusciti in pochissimi anni a fare della propria manifestazione un incredibile appuntamento gastronomico, un cult delle serate estive nei Monti Dauni. La IV edizione, di quest'anno, ha come titolo "latticini che bontà": un intero percorso gastronomico, dall'antipasto al dolce, a base di prodotti della prima realtà industriale di Deliceto, quella casearia.

Non solo la famosa mozzarella, ma anche formaggi, ricotta, provole e caciocavalli, saranno protagonisti di ogni pietanza che si potrà degustare aggirandosi tra lo splendore del centro storico, dei suoi monumenti,  e la varietà di animazioni musicali, artistiche e artigianali che si incontreranno lungo il percorso. Anche in quest'occasione sarà possibile visitare il Castello Normanno in tutta la sua imponenza, anzi ai suoi piedi verrà servito il dolce, comodamente seduti a tavolino in un'atmosfera che saprà di storia ed eleganza.

Artistika, la notte degli artisti di strada (mercoledì 12 agosto): sarà la novità di quest'anno, la notte in cui grandi spettacoli portati in scena da artisti di ogni dove riempiranno il centro del piccolo borgo. Spettacoli di fuoco, di giocoleria e di clownerie, e ancora fachiri, maghi, acrobati e attori di strada: ogni suggestivo angolo di Deliceto riserverà sorprese e magia, divertimento e ammirazione. Un prodotto unico nei Monti Dauni che lascerà a bocca aperta grandi e piccini che si sentiranno coinvolti e protagonisti di ogni attrazione.

Folk Festival Deliceto (giovedì 13 agosto): giunto alla IV edizione, grazie alla tenacia e alla preparazione del Gruppo Folk Skaria, quello di Deliceto sta entrando pian piano nell'alveo dei FolkFestival più rinomati in tutto il Sud Italia. Oltre dieci gruppi folkloristici, provenienti dai posti più disparati, indosseranno il loro costume di rappresentanza e sfileranno lungo il centro cittadino portando con se allegria e tradizioni. E' il primo folk festival itinerante, nel senso che l'organizzazione non prevede postazioni fisse o palcoscenici, ma il diretto contatto e coinvolgimento delle centinaia di persone, amanti del genere, che accorrono e si tuffano completamente in questo evento.

Allegria, la notte bianca dei bambini (venerdì 14 agosto): sta diventando un vero e proprio appuntamento da non perdere, l'unica Nottebianca dedicata interamente ai bambini. Gonfiabili, burattini, clown, maghi, truccabimbi, babydance, schiumaparty e animazioni varie invaderanno tutto il centro di Deliceto; un luna park a cielo aperto che, già negli anni passati, è stato preso d'assalto da centinaia di famiglie, provenienti da tutta la Capitanata, felici di vedere bambini giocare e divertirsi in maniera sana e sicura, tra uno zucchero filato e un buon gelato. Basterà una magliettina di ricambio e il proprio bambino potrà godere di questo mondo fantastico fatto di giochi e divertimento.

La corsa dei santi, 10km Deliceto-Consolazione (domenica 23 agosto): anche lo sport trova posto tra i grandi eventi organizzati dal Comune di Deliceto, questo in collaborazione con i Podisti di Capitanata. Una 10 km che prevede la partenza dal Piazzale Belvedere fino ad arrivare al Santuario della Consolazione e ritorno, percorrendo un tracciato misto, fatto di salite e discese lungo il quale si potranno ammirare panorami mozzafiato e si potrà godere dell'aria sana e fresca data dalla natura circostante. Il nome La corsa dei Santi, proviene proprio dal fatto che lo stesso percorso fu inseguito in passato da Sant'Alfonso Maria de' Liguori, che proprio in quel convento ha scritto la canzone più famosa nel mondo, Tu scendi dalle Stelle, e da San Gerardo Maiella.Una prima edizione, insomma, che già profuma di successo; centinaia saranno i gareggianti che raggiungeranno Deliceto per vivere una sana giornata di agonismo e divertimento.

Musica Festival F. De Matteo (dal 25 al 28 agosto): sul finire del XIX secolo, a Deliceto nacque e visse un ragazzino di nome Francesco De Matteo che ben presto divenne un prodigio della musica classica riconosciuto da artisti di fama nazionale e internazionale che, però, ebbe la sfortuna di passare a miglior vita alla tenera età di 22 anni. La sua bravura e la sua naturalezza gli fecero meritare il plauso di maestri contemporanei, come il famoso Pietro Mascagni.

Da quattro anni, il Comune di Deliceto, in collaborazione con la Proloco e l'Associazione BelCanto di Foggia, ha deciso di riportare alla luce questo grande e compianto concittadino tramite l'organizzazione di un festival a lui dedicato. Quattro giorni di musica, sotto la direzione artistica di Maria Gabriella Cianci, tra la Nuova Sala Europa e il Castello Normanno Svevo; classica, lirica, da camera, la musica riproporrà le soavi stesure del M° De Matteo e non solo, rivolgendosi alle orecchie più raffinate di Capitanata.

Notte Viva (5 settembre): sono anni che, quella di Deliceto, viene considerata tra le più belle e divertenti Notti bianche della provincia di Foggia. Questa edizione assume connotati nuovi: dallo slittamento della data al 5 settembre, per chiudere l'estate nel migliore dei modi, all'organizzazione che vedrà coinvolti tutti gli operatori economici locali che fanno parte della neonata associazione di categoria Deliceto Viva e, quindi, dal nuovo nome. Le attività produttive di Deliceto offriranno quanto in loro possesso per promuovere tutte le risorse del piccolo comune in una notte. Enogastronomia, arte, spettacolo, musica, cultura e animazioni: il tutto per arrivare fino all'alba senza accusare segni di stanchezza o di noia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento