Francesco Marcone vent'anni dopo: una giornata in ricordo dell'integerrimo funzionario

Gli eventi per sottolineare un doppio anniversario: venti anni senza soluzione giudiziaria di un caso-simbolo della lotta alla illegalità, vent'anni dalla fondazione di "Libera"

Foggia conta vent’anni senza Francesco Marcone. Un pezzo di vita, un pezzo di storia in assenza che la città celebra istituendo, con delibera di Giunta comunale, un appuntamento annuale in ricordo di Francesco Marcone e di tutte le vittime di mafia in Capitanata.

Quest’anno, questo appuntamento - un momento di riflessione e meditazione sui temi della giustizia e della legalità - cade con un anniversario particolare, che sottolinea i venti anni senza alcuna soluzione giudiziaria di un caso-simbolo della lotta alla illegalità e coincide con i 20 anni dalla fondazione di “Libera”, nata pochi giorni prima del tragico evento foggiano. Ovvero l’omicidio di Francesco Marcone, dirigente dell’Ufficio del Registro di Foggia, assassinato nel portone di casa il 31 marzo 1995 da un killer a tutt’oggi ignoto.

Come ignoti restano i motivi dell’omicidio, che le ipotesi investigative hanno sempre legato alla scoperta, da parte dell’integerrimo funzionario, di situazioni illegali emerse attraverso le carte a disposizione del suo ufficio. Le cerimonie in programma domani sono state organizzate dal coordinamento provinciale di Foggia dell’associazione “Libera” in collaborazione con il Comune di Foggia. Alle 16.30, presso il monumento alla memoria di Marcone, nei giardini di Via Nedo Nadi, verrà deposta una corona di fiori, nel corso di una cerimonia ufficiale cui prenderanno parte i familiari della vittima, il sindaco di Foggia Franco Landella, la Direttrice generale dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi, il presidente nazionale di “Libera” Don Luigi Ciotti, e le autorità civili, militari e religiose di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In serata, presso il Teatro comunale “Umberto Giordano” di Foggia (ingresso alle 18.30; inizio alle 19), è in programma un evento - organizzato sempre da “Libera” e dal Comune di Foggia - intitolato “Francesco Marcone 31 marzo 1995-31 marzo 2015” che attraverso momenti di dibattito, intervalli musicali (eseguiti dall’orchestra “Nicola Ugo Stame” del Liceo “Poerio” di Foggia) e brevi pièce teatrali (a cura delle compagnie foggiane “Cerchio di Gesso” e “Teatro dei Limoni”) ricorderà il funzionario foggiano e tutte le vittime delle mafie di Capitanata, oltre ad approfondire la riflessione sui temi della legalità e della lotta alle forme più occulte e pericolose della criminalità organizzata. Alla serata prenderanno parte i protagonisti delle cerimonie del pomeriggio e i cittadini che hanno ritirato gli inviti distribuiti nei giorni scorsi da “Libera”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento