Una targa a Michele De Virgilio per lo spettacolo teatrale “Tonino a testa in giù”

Riconoscimento all'attore foggiano che ha portato in scena la tragedia del crollo della palazzina di viale Giotto attraverso la collaborazione del Teatro dei Limoni

Mongelli premia De Virgilio

Mi sono sentito tirare dentro, coinvolto e commosso. Ritengo che la rappresentazione di quel dolore interpretato da Michele De Virgilio riunisca quel sentimento che tutti noi portiamo dentro dal giorno del crollo di viale Giotto”.

Sono le parole di Gianni Mongelli che hanno preceduto il momento della consegna di una targa, raffigurante il Teatro Giordano, all’attore foggiano Michele De Virgilio che ha portato in scena lo spettacolo teatrale “Tonino a testa in giù” attraverso la valida collaborazione del Teatro dei Limoni.

Devo ringraziare il sindaco Mongelli, ma anche le altre istituzioni e tutti coloro che hanno dato il loro contributo per portare questo progetto, partito due anni fa, sul palcoscenico del teatro dei Limoni”, ha sottolineato Michele De Virgilio.

All’incontro ha partecipato Domenico Caldarulo, accompagnato da altri rappresentanti delle famiglie coinvolte nell’immane tragedia del crollo della palazzina di viale Giotto e i consiglieri comunali D’Urso e De Santis.

Consegnare la targa raffigurante il Teatro Giordano è di buon auspicio, augurandoci che presto possa tornare ad essere il più importante contenitore culturale della città”, ha concluso il sindaco Mongelli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento