rotate-mobile
Eventi

Fedeli in pellegrinaggio all’Incoronata, si ripete la tradizione della Cavalcata degli Angeli

Devoti in cammino per raggiungere la Basilica Santuario. Partono le celebrazioni nel 1022° anniversario dell’Apparizione

I fedeli sono già in cammino per raggiungere in pellegrinaggio la Basilicata Santuario ‘Madre di Dio Incoronata’. Da Palazzo San Gervasio, in provincia di Potenza, sono partiti domenica, ieri da Minervino Murge, nella Bat, e nella comunità di Lavello, particolarmente devota, al suo 136esimo pellegrinaggio, fervono i preparativi. Orta Nova ospita i pellegrini di Canosa di Puglia, e da tutta la provincia i devoti sono pronti a mettersi in marcia.  

E oggi, al Santuario, alla vigilia delle celebrazioni liturgiche della Festa dell’Incoronata, alle 17, è previsto un omaggio alla Vergine con gli Sbandieratori e Musici ‘Puer Apuliae’ di Lucera, organizzato insieme all’associazione culturale Liu.Bo, all’Arci provinciale di Foggia e alla Fondazione Monti Uniti.

Quest’anno ricorre il 1022°anniversario dell’apparizione della Madre di Dio Incoronata. Il 26 aprile, alle 10.30, è prevista la vestizione con l’abito offerto dalla comunità di Sant’Agata di Puglia. Il giorno successivo, venerdì 28 aprile, alle 14, torna l’attesa Cavalcata degli Angeli, con la tradizionale sfilata dei carri folcloristici dedicati al tema ‘Maria cammina con noi!’.

Nel 2022, erano stati una trentina i carri provenienti da tutta la provincia, da altre città della Puglia e dalle regioni limitrofe. I figuranti rievocano scene religiose nei quadri viventi che sfilano a bordo di camion e trattori. Compiono tre giri rituali intorno al Santuario al loro arrivo. È una tradizione particolarmente sentita.

A mezzanotte, partirà il pellegrinaggio a piedi da Foggia, passando per il Tratturo San Lorenzo. Il Santuario resterà aperto tutta la notte e alle 3.45 del 29 aprile si celebra il ricordo dell’Apparizione. Domenica 30 aprile sarà benedetto l’olio offerto dai devoti e sarà accesa la lampada votiva durante la celebrazione eucaristica delle 19 presieduta da Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedeli in pellegrinaggio all’Incoronata, si ripete la tradizione della Cavalcata degli Angeli

FoggiaToday è in caricamento