rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Eventi

'Contrappunti letterari', al via la rassegna sul melodramma italiano organizzata dall'Unifg e dal Conservatorio

Gli incontri si svolgeranno presso il Dipartimento di Studi Umanistici, del Conservatorio di Foggia e della sede di Rodi Garganico. Le conversazioni letterarie saranno accompagnate da momenti musicali, in una fusione che rende onore alle grandi opere melodrammatiche

Cinque appuntamenti a cadenza mensile, a partire da lunedì 11 aprile e fino ad ottobre 2022, in cui musica e letteratura si incontrano, creando conversazioni e spunti di riflessione. Si intitola “Contrappunti letterari” la rassegna letteraria con intermezzi musicali organizzata dall’Università di Foggia e dal Conservatorio di musica “Umberto Giordano”, in collaborazione con la libreria Ubik, che in questa prima edizione omaggia il melodramma italiano.

Con il coordinamento scientifico e organizzativo di Maria Luisa Marchi, Francesco Mastromatteo, Rossella Palmieri e Agostino Ruscillo, gli incontri si svolgeranno presso il Dipartimento di Studi Umanistici, del Conservatorio di Foggia e della sede di Rodi Garganico. Le conversazioni letterarie saranno accompagnate da momenti musicali, in una fusione che rende onore alle grandi opere melodrammatiche.

«Non posso che andare fiero di questo dialogo continuo e proficuo con il Conservatorio Giordano» – ha sottolineato il Rettore dell’Università di Foggia Pierpaolo Limone – «Dare spazio alla musica e ad ogni forma d’arte ci consente di fornire ai nostri studenti occasioni di confronto e formazione sempre valide e stimolanti. La collaborazione con tutti gli enti formativi e artistici del territorio è fondamentale per la crescita dell’Università e della città».

«Il connubio tra letteratura e musica è importante e sempre emozionante» – ha sottolineato Francesco Montaruli, Direttore del Conservatorio Giordano –. «Sono contento che, con iniziative come questa, si scelga di far dialogare la musica con i saperi umanistici da cui prende spunto. Molti dei nostri allievi sono anche studenti Unifg e il dialogo con l’Ateneo dimostra una comunione di intenti che ci rende orgogliosi. Abbiamo talenti e menti da valorizzare e farlo insieme, in modo nuovo e così bello, per noi è davvero importante».

L’evento inaugurale della rassegna si svolgerà lunedì 11 aprile, alle 17.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia. Il giorno seguente, martedì 12 aprile, alle 17.30, il “contrappunto primo” sarà replicato presso l’Auditorium del Conservatorio Giordano della sede di Rodi Garganico. Il prof. Agostino Ruscillo, nel presentare il suo libro “Umberto Giordano. L’uomo e la musica” (Torino, edt, 2021), dialogherà con la prof.ssa Rossella Palmieri e il maestro Francesco Mastromatteo. La conversazione sarà moderata dalla prof. Maria Luisa Marchi. Gli intermezzi musicali, tratti dal repertorio giordaniano, saranno eseguiti dagli alunni della classe di Canto della prof.ssa Maria Paola De Luca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Contrappunti letterari', al via la rassegna sul melodramma italiano organizzata dall'Unifg e dal Conservatorio

FoggiaToday è in caricamento