L'indie dei Camelia tra le corde della Milani

I Camelia hanno partecipato a numerosi contest musicali vincendo diversi premi con altrettante attestazioni di merito.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La musica ha un linguaggio universale e nasce dalla necessità di comunicare e condividere emozioni o esperienze che accomunano il comune sentire.

Su tali basi si fondano i Camelia - gruppo indie italiano nato nel 2015 da un’idea di due cantautori pugliesi: Roberto Ricci e Andrea Cannone – che, nel corso della loro attività, hanno giocato con la musica sperimentando nuovi generi, ricercando nuove sonorità che fondono colla musica elettronica.

Grazie a tale lavoro di ricerca e d’espressione artistica sempre più trasversale, i Camelia hanno partecipato a numerosi contest musicali vincendo diversi premi con altrettante attestazioni di merito. Non hanno incontrato solo i favori degli addetti ai lavori, ma anche il grande pubblico del web ha premiato il loro video, con circa 600 mila visualizzazioni su YouTube.

Nel corso degli anni il progetto iniziale è stato ampliato e s’è arricchito di una nuova presenza: il rapper Isaac Ricci, in arte Red Ox. Ecco che la proposta musicale si amplia divenendo fresca e dirompente in perfetta linea con le tendenze del momento in cui i cantautori indipendenti e rapper generano un’unica cifra. 

Mediante queste nuova formazione nasce la collaborazione con Donatella Milani, nota cantante che negli anni ’80 partecipò più volte a San Remo, piazzandosi, nel ’83, al secondo posto; più di recente ha partecipato al programma di Rai Uno ‘Ora o mai più’, condotto da Amadeus.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento