Eventi

La Bethel nelle zone colpite dal terremoto

Una filiale a San Severino nelle Marche

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L'Associazione Bethel Italia, attraverso le filiali di Foggia, Taranto, Mola di Bari, Andria e diverse filiali di Napoli: Sabato 19 novembre ore 06 parte per San Severino nelle Marche dove apriremo anche una filiale Bethel Italia che diventerà un punto fermo per tutti i prossimi arrivi di aiuti umanitari di ogni genere, così da poter poi smistare meglio e con più oculatezza, alle tante altre famiglie colpite dal sisma che si trovano nelle vicinanze della città di San Severino.

Abbiamo comunicato del nostro arrivo al Sindaco di San Severino e firmeremo una convenzione per aiutare più famiglie possibili con pacchi alimentari, indumenti e kit medicali. Per la gioia dei più piccoli, sabato 19 novembre, porteremo anche due Mascotte di Topolino e Minny, perchè speriamo di portare gioia ai bambini e strappare un sorriso alla gente adulta che soffre. Porteremo anche oltre 50 focacce e 600 panini caldi da distribuire subito alle famiglie di San Severino donati dal panificio Terzo Millennio di Foggia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bethel nelle zone colpite dal terremoto
FoggiaToday è in caricamento