Ferragosto con Massimo Ranieri: la piazza sarà gremita, previsti anche 500 posti a sedere

Per questioni di pubblica sicurezza sono state disposte specifiche modalità di accesso a piazza Cavour. Per i posti a sedere (riservati agli over 65) bisogna munirsi di tagliando, da ritirare il giorno stesso al Palazzetto dell'Arte

Massimo Ranieri

In occasione del concerto di Massimo Ranieri, in programma il prossimo 15 agosto in piazza Cavour, al fine di agevolare la più ampia e organizzata partecipazione all’evento, sono previste delle dettagliate modalità di accesso alla piazza nel rispetto delle norme di sicurezza.

L'accesso ai 500 posti a sedere, richiesti della produzione di Massimo Ranieri, sarà consentito esclusivamente con la presentazione, al personale incaricato, di un biglietto recante settore e numero del posto. Trattandosi della festa patronale, il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha disposto che i 500 posti a sedere non vengano riservati alle autorità ma solo agli ultrasessantacinquenni.

I tagliandi per i posti riservati saranno distribuiti gratuitamente nello stesso giorno del 15 agosto, a partire dalle ore 17.00 e fino all'inizio del concerto, ovvero fino all’esaurimento dei biglietti, all'interno del palazzetto dell'Arte “Andrea Pazienza” in via Galliani. Ciascuna persona potrà ritirare un massimo di 2 biglietti, previa presentazione di documento di riconoscimento degli ultrasessantacinquenni che occuperanno i posti. L’esibizione del documento potrà essere richiesta anche dal personale incaricato al momento dell’accesso.

Per assistere allo spettacolo in piedi, l'accesso alla piazza avverrà dai varchi di via Lanza e di via IV Novembre, per un massimo di 6.960 persone che verranno conteggiate al momento stesso dell'accesso dal personale incaricato, mediante l’utilizzo di conta-persone. L'accesso riservato a disabili con totale o ridotta incapacità motoria, tale da richiedere il sussidio di sedia a rotelle, manuale o motorizzata, avverrà da viale XXIV Maggio. Per assistere allo spettacolo è loro riservata l'area antistante il palco.

Il personale incaricato di regolare gli accessi è anche autorizzato, in virtù delle nuove norme di sicurezza relative alle manifestazioni pubbliche, ad effettuare controlli sul pubblico e negli effetti personali (borse, sacchetti, zaini) affinché nell’area del concerto non vengano introdotti oggetti in vetro o alluminio, strumenti da taglio, armi ed armi improprie, oltre a tutti i tipi di bevande alcooliche. Il personale di servizio potrà, nel caso, anche richiedere l’intervento delle forze di polizia che saranno presenti.

In particolare, sarà vietato introdurre nell’area del concerto: valigie, trolley, borse e zaini molto voluminosi, bombolette spray di qualsiasi tipo (anche quelle per l’igiene personale), razzi, fumogeni, fuochi d’artificio, materiali esplosivi, caschi, lame, utensili e altri oggetti che possano causare ferite (coltelli, forbici, aghi, rasoi, ecc.) ed armi di qualsiasi genere, bevande in lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo, bicchieri di vetro, tutti i tipi di bevande alcooliche anche se in bottiglie o bicchieri di plastica, sostanze tossiche e/o velenose, piante e fiori, animali sprovvisti di guinzaglio e museruola, bastoni per selfie e treppiedi per foto, ombrelli con punta metallica e aste, penne e puntatori laser, macchine fotografiche e videocamere professionali, gas combustibili e di liquidi infiammabili, qualsiasi altro oggetto che le forze di polizia presenti agli ingressi con il personale incaricato riterranno opportuno vietare.

Sarà inoltre vietato esporre materiali che possano ostacolare la visibilità agli altri spettatori (cartelli, banner, striscioni), che interferiscano con la segnaletica di emergenza o che, comunque, siano di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite; stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga; utilizzare telefoni cellulari per fotografie o riprese ostacolando la visione agli altri spettatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento