rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia Vieste

Vieste prima per turisti nella Puglia regina d'Italia: 2 milioni di presenze, bene Peschici e Rodi

Gli arrivi e le presenze dei turisti in provincia di Foggia e in Puglia nel 2021. I dati dell'osservatorio del turismo

Con 104.528 camere delle sue 9154 strutture (294.469 i posti letto), nel 2021 la Puglia è la regione d’Italia con più presenze e arrivi di turisti. Più della Lombardia e della Campania. Nella regione delle sei province, ancora una volta, sul gradino più alto del podio, c’è Vieste. La città del faro, da parecchi lunghi anni regina incontrastata dell’estate, ha fatto registrare quasi 2 milioni di presenze.

In provincia di Foggia restano buone le performance di Cagnano Varano, che lo scorso anno ha accolto oltre 7mila vacanzieri, facendo registrare più di 55mila presenze. Tremila stranieri - a fronte di 8243 presenze - si sono fermati a Foggia: in totale gli arrivi sono stati 40.482 mentre le presenze oltre 92mila. Non male Ischitella, che ha chiuso con 4843 arrivi e 38987 presenze. Bene anche le Isole Tremiti, con 17458 arrivi e 59596 presenze. Buoni i numeri di Lesina, 10392 gli arrivi e 57319 le presenze. Lucera ha fatto registrare oltre 3mila presenze straniere e 11.222 arrivi (la metà delle presenze).

E ancora, 4135 stranieri hanno alloggiato a Manfredonia, 16589 l’hanno visitata, per un totale di 31477 arrivi e 112mila presenze. Ha fatto molto meglio la vicina Mattinata, 9414 stranieri hanno scelto alberghi, case vacanze e B&b della città bianca, (quasi 36mila le presenze). Complessivamente sono stati registrati 42409 arrivi e 172708 presenze.  A Monte Sant’Angelo invece gli arrivi si sono fermati a 14659, mentre le presenze hanno toccato quota 53659. Boom a Peschici con 628.788 presenze e 90.345 arrivi. Vi hanno alloggiato quasi 10mila stranieri, mentre quelli che l’hanno visitata sono stati poco più di 68mila. Numeri importanti a Rodi Garganico, nelle cui strutture turistiche hanno dormito 12.559 stranieri e 105mila italiani. Quasi 335mila le presenze.

Nella città di San Pio gli arrivi in totale sono stati poco più di 118mila mentre le presenze quasi il doppio (222.281). La vicina San Marco in Lamis ha fatto registrare 4431 arrivi e oltre 8mila presenze. A San Nicandro Garganico 10.624 e 2268 presenze. San Severo ha chiuso l’anno con 26875 presenze e 14mila arrivi. Non male Vico del Gargano: vi hanno dormito quasi 2mila stranieri, oltre 11mila quelli che l’hanno visitata. In totale 20817 arrivi e 140.106 presenze. Zapponeta chiude con 376 arrivi e 5269 presenze.

Comanda Vieste con quasi 2 milioni di arrivi e oltre 300mila presenze. La perla del Gargano è stata presa d’assalto dagli stranieri: 45237 arrivi e 297.768 presenze.

Nell’arco di 365 giorni, la Puglia è stata visitata da 2.297.293 stranieri. Hanno trascorso almeno una notte nelle strutture ricettive 608.898 persone. In totale sono stati registrati 3.336.729 arrivi e 13.875.537 presenze. Spiccano i dati di Ugento con 806.024 presenze, Otranto con 618.225. Lecce chiude con 554.832, Gallipoli con 525.600, Ostuni con 403.721, Fasano con quasi 500mila presenze, Monopoli con quasi 355mila, Bari con 624.271. Gennaio, febbraio, marzo, aprile e novembre i mesi con meno turisti. Dicembre meglio di maggio. Bene ottobre, settembre più di giugno. Luglio dopo agosto. Suddivisione più o meno equa tra esercizi alberghieri ed extra alberghieri. Le presenze maggiori – oltre 4 milioni – sono state registrate negli alberghi a quattro stelle. Tra gli esercizi extraalberghieri, guida la classifica la categoria dei campeggi a tre stelle, scelti da 1.150.000 vacanzieri. La Puglia piace moltissimo ai tedeschi (588.543) e ai francesi (315.967). Dalla Svizzera e dal Liechtenstein sono arrivati 266.584 turisti. Poco più di 11mila i russi. 77.635 gli americani, 57mila gli asiatici. Quasi 280mila dal Belgio e dai Paesi Bassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste prima per turisti nella Puglia regina d'Italia: 2 milioni di presenze, bene Peschici e Rodi

FoggiaToday è in caricamento