Alluvione Gargano, tavolo tecnico al Ministero. La Regione: "80 milioni per rischio idrogeologico"

Parte degli interventi potrebbe essere contemplato nell’ambito della parziale riprogrammazione delle risorse a disposizione nell’accordo di programma sul dissesto idrogeologico

Foto dal profilo Facebook di Leo Di Gioia

Circa 80 milioni di euro: a tanto ammonta la prima stima degli interventi strutturali indispensabili per mitigare il rischio idrogeologico nelle zone del Gargano duramente colpite dall’alluvione.

Nel corso del tavolo tecnico che si è svolto questa mattina al ministero dell’Ambiente – al quale erano presenti il ministro al ramo, Gian Luca Galletti, il governatore Nichi Vendola, il responsabile dell’unità di missione contro il dissesto idrogeologico a Palazzo Chigi, Erasmo De Angelis, il sottosegretario alle Riforme e ai Rapporti col Parlamento, Ivan Scalfarotto, le istituzioni regionali e le strutture del ministero dell’Ambiente e dell’Agricoltura – la Regione ha consegnato una prima relazione tecnica nella quale si descrivono gli eventi accaduti e le conseguenze

Durante l’incontro si è convenuto di verificare se almeno una parte di tali interventi possa essere contemplato nell’ambito della parziale riprogrammazione (dando massima priorità alle zone colpite) delle risorse a disposizione nell’accordo di programma sul dissesto idrogeologico; riprogrammazione che dovrebbe nel complesso valere circa 50 milioni di euro.

SPECIALE ALLUVIONE GARGANO: LA CRONACA

In vista della dichiarazione dello “stato di calamità naturale”, è emersa dalla riunione la raccomandazione a valutare l’opportunità di posticipare alcune scadenze di pagamento per gli imprenditori agricoli nelle zone interessate dall’alluvione.

Il ministro Galletti ha inoltre chiarito che le norme introdotte col decreto “Competitività” e presenti nel provvedimento “Sblocca Italia” prevedono notevoli semplificazioni e velocizzazioni nelle procedure per gli interventi contro il dissesto. Il tavolo verrà riunito nei prossimi giorni per ulteriori approfondimenti tecnici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento