612 milioni di euro per la ‘Superstrada del Gargano’: “Va completata, è un’esigenza”

Quattro i comuni coinvolti dai tre interventi infrastrutturali dell’Anas, soggetto attuatore: Vico del Gargano, Peschici, Vieste, Mattinata

Il luogo d'intervento

Su iniziativa della Camera di Commercio di Foggia, le associazioni di categoria del turismo, dell’artigianato del commercio e dei servizi, dal Parco del Gargano, dalla Provincia di Foggia e dai quattro comuni interessati dall’eventuale completamento dell’infrastruttura - Vico del Gargano, Peschici, Vieste, Mattinata – chiedono alla Regione Puglia di reinserire tra le proprie priorità il completamento della Superstrada del Gargano. Oltre al Piano Regionale dei Trasporti si chiede di indicare la stessa infrastruttura tra le grandi opere del Patto per la Puglia in vista del Master Plan per il Sud.

Si legge nella richiesta: “Il completamento della superstrada è una esigenza storica del Gargano che, anche alla luce della dotazione infrastrutturale complessiva del promontorio, appare fondamentale per assicurare, consolidare e sviluppare la vocazione turistica di questa zona della Puglia, associata al rilevante patrimonio ambientale dell’Area Protetta di uno dei parchi tra i più importanti d’Italia”

I numeri: “Un territorio, quello interessato dalla superstrada del Gargano, che se ha una popolazione residente di poco meno di 190mila abitanti,  registra – solo nel territorio dei quattro comuni interessati dall’eventuale completamento  ‐ oltre 450 strutture ricettive censite con oltre 81mila posti letto che nel 2014 hanno generato più di 393mila arrivi pari a quasi 3milioni di presenze”

E ancora: “Di queste, il 90% tra Peschici e Vieste, i due territori più lontani dalle principali arterie di trasporto e quindi difficilmente raggiungibili per i turisti. Gargano che complessivamente, pur con le note difficoltà di infrastrutturazione che comportano una difficoltà nella destagionalizzazione dei flussi ed una offerta turistica concentrata nei mesi estivi, ha rappresentato nel 2014 oltre il 31% degli arrivi dell’intera Regione Puglia”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori riguardano tre tratte sulla base delle analisi progettuali predisposte da Anas. 138 milioni di euro per il prolungamento della SSV da Vico a Peschici, di cui 90 milioni per l’esecuzione dei lavori e 48 per somme destinate all’amministrazione (espropri e direzione lavori). 168 milioni per il prolungamento del tratto che va da Peschici a Vieste (110 e 58 milioni). 306 milioni per la Mattinatella-Vieste (199 e 107 milioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento