menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'incontro con Sisecam

Un momento dell'incontro con Sisecam

Applausi ed emozione alla ex Manfredonia Vetro: i 180 dipendenti riprendono a lavorare

L’incontro si è svolto in un clima di grande emozione all’interno dello stabilimento di Macchia di Monte Sant’Angelo, alla presenza di Ahmet Kirman, vice presidente Sisecam, e di 180 dipendenti

“Sono nello stabilimento della ex Manfredonia Vetro, che da oggi volta pagina e si avvia verso un nuovo corso. Sto incontrando i vertici della Sisecam, il nuovo gruppo proprietario e soprattutto sto incontrando i dipendenti che a breve torneranno a lavorare. Grazie a tutti per non avere mai mollato. Noi non ci siamo fatti indietro di un millimetro, esattamente come in tutte le vertenze lavorative che seguiamo dall'inizio alla fine.  Sono qui per controllare che tutto vada bene. Non sono scettico, ma siccome di vertenze aperte ne abbiamo ancora, so che c’è sempre di combattere. Qui abbiamo combattuto e siamo arrivati a buon punto, adesso si passa alla successiva vertenza. Le aziende sono come le persone, devono impostare la loro vita e sopravvivere. La Regione deve far crescere queste aziende come si fa crescere una foresta o un campo di grano. Quindi io non vengo qui a fare festa, vengo qui a lavorare. Fermo restando che l’applauso degli operai non me lo dimenticherò mai”.

Lo ha detto il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano da Manfredonia dove questo pomeriggio ha partecipato all’incontro con la Sisecam, il nuovo gruppo proprietario della ex Manfredonia Vetro, stabilimento che da oggi volta pagina, avviandosi verso un nuovo corso.

L’incontro si è svolto in un clima di grande emozione all’interno dello stabilimento di Macchia di Monte Sant’Angelo, zona industriale di Manfredonia, alla presenza di Ahmet Kirman, vice presidente del Gruppo Sisecam e direttore generale e, soprattutto, alla presenza dei 180 dipendenti della fabbrica, che a breve torneranno a lavorare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento