Foggia candida gli ipogei urbani al finanziamento che vuole recuperare la storia

Il Comune di Foggia risponde all'avviso pubblico regionale con il progetto di 'Recupero e valorizzazione degli ipogei urbani siti in Piazza San Domenico e in piazza Largo Pianara"

Foto da https://www.foggiaipogei.altervista.org/

Tra i beni culturali immobili e mobili di interesse artistico e storico oggetto di interventi di recupero, restauro e valorizzazione nell’ambito dell’avviso pubblico approvato il 18 agosto scorso dal dirigente del servizio Beni Culturali della Regionale Puglia, che prevede la possibilità di finanziare interventi sino a 1 milione di euro, tramite l’ufficio Cultura del dirigente Carlo Di Cesare, Foggia proporrà la candidatura di un intervento di recupero e valorizzazione degli ipogei urbani siti in Piazza San Domenico e in piazza Largo Pianara, già oggetto di un primo finanziamento nell’ambito del POR Puglia 2000/2006, PIS n.12 Mis. 2.1.

L’incarico di progettazione – per un importo pari a 39.500 euro iva esclusa - sarà affidato a Luigi Rosario Colapietro, Ispettore Onorario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il geometra di cui l’amministrazione comunale si era avvalsa per il supporto tecnico specialistico della precedente proposta di finanziamento sul POR Puglia 2000/2006, PIS n.12 Mis. L’importo sarà “solo anticipato dall’Ente per consentire, la regolare presentazione dell’istanza di partecipazione all’avviso pubblico regionale visti i termini

ristretti ormai in scadenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento