Non solo turismo: in via Martiri Triestini un Info Point di cultura del territorio

Promosso dal Consorzio Start Capitanata, sarà gestito dall'associazione "Cultura e Ambiente". L'inaugurazione il prossimo venerdì, 25 settembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Uno spazio per far conoscere le tradizioni culturali, popolari, gastronomiche e turistiche, ma anche un punto di riferimento per chi vuole scoprire la città e i suoi luoghi più nascosti. Quello che verrà inaugurato venerdì, alle 19, in piazza Martiri Triestini sarà un Info Point - Turismo, Impresa e Cultura del Territorio gestito dall’associazione Cultura e Ambiente di Michele Dell’Anno e Giustina Ruggiero (gli interpreti più preparati delle nostre tradizioni) e promosso dal consorzio Start Capitatana da tempo impegnato nel recupero del centro storico cittadino.

La struttura ha l’obiettivo di offrire un servizio aggiuntivo a quelli già previsti dalle istituzioni. Sarà impegnato per organizzare anche visite guidate di scuole e gruppi di anziani alla scoperta del centro storico, ma anche la possibilità di conoscere storie che narrano il nostro territorio, come quella che verrà proiettata sempre venerdì sera in occasione dell’inaugurazione a firma della Wild Rat Film (casa cinematografica foggiana), un corto intitolato “GenerAzioni” che racconta come un nonno ed un bisnonno di Foggia decidono di far vivere al loro nipote un’esperienza indimenticabile sostituendo la consueta giornata a scuola con una visita esplorativa della natura del Gargano.

Sarà una nuova porta di accesso per il centro storico ed un modo per invitare le istituzioni a continuare l’opera di riqualificazione del quartiere. Il consorzio ufficializzerà a giorni un percorso turistico del centro storico da far inserire nelle agenzie nazionali ed internazionali che organizzano viaggi verso SanGiovanni Rotondo o il Gargano. L’idea è quella di determinare anche una “sosta” per poter vedere la cattedrale, gli ipogei, l’epitaffio e la chiesa di Sant'Anna che ospitò padre Pio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento