Con il Corner audiologico e la Prevenzione San Severo è all’avanguardia nella prevenzione alla sordità

La presentazione è in programma sabato 14 gennaio presso il Parco Scientifico Tecnologico Technoscience S. Raffaele

San Severo città all’avanguardia nella prevenzione di quella che viene definita una disabilità trascurabile: la sordità. Sabato 14 gennaio alle ore 17 sarà inaugurato presso il Parco Scientifico Tecnologico Technoscience S. Raffaele – Polo Mediterraneo (in via Padre Matteo d’Agnone), il primo “Corner Audiologico Sociale” e del progetto  “La Prevenzione in Comune”, dedicati alla cittadinanza, ideati e realizzati dalle Associazioni FiaddApulia e Nonno Ascoltami, coadiuvate  dal Parco Scientifico Tecnologico, con il patrocinio del Comune di San Severo e Della Provincia di Foggia, con una collaborazione multi aziendale.

Il programma prevede il saluto delle autorità e del prof. Aldo d’Alessandro a cui farà seguito la lettura magistrale del professor Vigliaroli “La Sordita’. Ieri, Oggi e Domani”. Subito dopo ci sarà l’inaugurazione ufficiale del corner audiologico con l’intervento dell’ing. Curci e la spiegazione da parte del dott. Alfani del progetto “La prevenzione in Comune” e successivamente gli esami in diretta attraverso il corner.

In Italia i disturbi uditivi, in generale interessano circa il 12% dei cittadini. Oltre 7 italiani su 10 sono quotidianamente esposti a livelli di rumore superiore a 60-65 decibel, volume che comincia a essere nocivo per lo stato di salute in generale delle persone. Prevenzione ed educazione, le armi vincenti per fronteggiare l'incidenza di sordità. Esistono norme in Italia, mutuate della Comunità europea, per la zonizzazione dei centri abitati; purtroppo, solo una quota del 30-35% degli enti locali si è adeguata a queste norme. Nelle discoteche esistono limiti di legge, ma soltanto una parte dei locali si adegua alle indicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'ambiente di vita di tutti i giorni non esistono ancora norme ad hoc. Situazione caotica in cui il singolo cittadino deve proteggersi se ha il dubbio di essere esposto a livelli troppo elevati di rumore, segnalandolo agli enti di controllo e sottoponendosi ad un esame dell'udito. Motivo per cui il corner audiologico può rappresentare una opportunità per poter fare esami immediatamente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento