Sindaci e aziende dei Monti Dauni "eccellenti": Gatta e Mignogna nominati ambasciatori del 'Made in Italy'

Grande risconoscimento per Biccari e Candela, Nicola Gatta e Gianfilippo Mignogna sono stati premiati questa mattina a Roma. Quattro aziendei Monti Dauni sono 'eccellenze italiane'

Gatta e Mignogna

Due sindaci e quattro aziende dei Monti Dauni sono stati premiati questta mattina in occasione del 'Gran Gala del Made in Italy' organizzato e promosso da 'Ager Mea' ente di promozione del 'Made in Italy' nella prestigiosa aula Nilde Iotti della Camera dei Deputati di Roma.

Gianfilippo Mignogna, sindaco di Biccari e Nicola Gatta, sindaco di Candela, sono stati premiati quali rappresentanti di 'Eccellenze in Comune', ovvero amministrazioni comunali che si sono distinte per la capacità di rilanciare i propri territori, mentre Arteagricola di Massimo Borrelli, Consorzio del Nero di Troia, Farris srl di Giorgio Mercuri e Azienda Acquasanta di Marseglia Mario, sono le quattro aziende dei Monti Dauni fregiate del riconoscimento ‘eccellenze italiane’ perché hanno saputo creare qualità ed eccellenza nei settori dell’enogastronomia.

La selezione di amministrazioni e delle Aziende dei Monti Dauni premiati giunge a conclusione di una visita conoscitiva svolta lo scorso agosto nel territorio dei Monti Dauni da un gruppo di giornalisti. Questi, accompagnati da personale del GAL Meridaunia, hanno visitato aziende e piccoli comuni, conosciuto storie ed esperienze di successo, politiche di sviluppo territoriali e processi di innovazione produttivi delle aziende dei Monti Dauni.

Il riconoscimento ottenuto da sindaci e produttori, in un contesto di alto Profilo Istituzionale, come il Parlamento Italiano, attribuisce anche il titolo di “ambasciatore” dei valori con cui il nostro Paese è conosciuto in tutto il mondo: eccellenza, bellezza, meritocrazia, crescita, professionalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento