rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia Biccari

Le 20 città pugliesi dove si vive meglio: non c'è la Capitanata. Il sindaco di Biccari è tra i migliori dieci

Croce e delizia la sezione Better Living di Amazing Puglia dedicata alla buona amministrazione. Gioisce Gianfilippo Mignogna, nessuna città foggiana tra le migliori venti

A chi non sarà mai capitato di dare due notizie, una buona e l'altra cattiva, e di cominciare dalla prima? Ce ne sono altre due, croce e delizia, e sono state pubblicate 'Amazing Puglia'.

Il titolo di copertina è "Forza ragazzi, il futuro è oggi”, con storie di giovani che prendono in mano le aziende create dai genitori, di ragazzi e ragazze che a causa della pandemia sono tornati in Puglia e qui cercano di realizzare i loro sogni, e poi le storie di giovani che hanno creato aziende oppure quella di Simona e Sara, divenute direttrici della scuola di moda che avevano frequentato da alunne, e di un imprenditore che, grazie proprio al fatto di aver puntato sui giovani talenti, ha creato a Lecce una azienda di grande successo.

C'è la rubrica fotografica 'This is Puglia' curata dal gruppo 'We Are in Bari', che ha fotografato i più bei rosoni delle chiese pugliesi. E c'è la sezione Better Living, dedicata alla buona amministrazione. Ecco, cominciamo con la notizia cattiva. Nella annuale classifica delle città dove si vive meglio, non c'è la provincia di Foggia.

Ci sono invece nell'ordine Bari, Lecce, Monopoli, Locorotondo, Trani, Brindisi, Maglie, Nardò, Fasano, Polignano, Ostuni, Taranto, Mesagne, Putignano, Bisceglie, Conversano e Altamura.

La notizia buona arriva nientepopodimeno che da Biccari. Nella top ten dei migliori sindaci di Puglia, al nono posto troviamo il primo cittadino di Biccari, Gianfilippo Mignogna. "Davvero una bella sorpresa! E' un riconoscimento che divido volentieri con tutta la nostra squadra e i tantissimi biccaresi (e non!) che ogni giorno contribuiscono al grande percorso collettivo che stiamo facendo".

Guida la classifica Rinaldo Melucci sindaco di Taranto. Al secondo posto Antonio Decaro sindaco di Bari e al terzo Tony Matarrelli di Mesagne. A seguire Pippi Mellone di Nardò, Dina Manti di Corigliano d'Otranto, Pasquale Chieco di Ruvo di Puglia, Giovanna Bruno di Andria, Francesco Zaccaria di Fasano, appunto Mignogna sindaco di Biccari e Giorgio Toma di Matino.

La novità di questo numero è invece "la Biblioteca Umana”, una galleria di ritratti che raccontano uomini e donne semplici, "normali”, che vivono lontano dai riflettori ma nascondono storie straordinarie che meritano di essere raccontate e lette.

E poi tantissime storie di imprese e professionisti che creano valore, reddito ed occupazione; le pagine dedicate alle università pugliesi e quelle riservate alle nostre passioni, agli hobby e al tempo libero. 

E per finire, come al solito, Puglia Restaurants, che si apre con l’incredibile storia di Pescaria, il brand che, partito da Polignano, sta aprendo ristoranti in tutta Italia e vuole quotarsi in Borsa: un esempio della Puglia che piace ed ha successo anche oltre i confini regionali.

È possibile acquistare il nuovo numero di Amazing Puglia da sabato 16 ottobre nelle migliori librerie e nelle edicole di Bari, Brindisi, Barletta, Lecce, Foggia, Taranto, Trani e Altamura.

Amazing Puglia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 20 città pugliesi dove si vive meglio: non c'è la Capitanata. Il sindaco di Biccari è tra i migliori dieci

FoggiaToday è in caricamento